Sabato 27/02/2021 ore 10:47:51
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Seduta del 18 dicembre 2012"

 

December, 2012


Seduta del 18 dicembre 2012

18 December, 2012

Ieri (e stamattina) non abbiamo aggiornato il sito (ed il privè) per via di impegni fuori linea anche se non c'era molto da dire per via di un mercato "ingessato" ossia che stentava a salire ma anche a scendere, parlando nello specifico di FTSE/MIB.  In ogni caso ieri pomeriggio si era formato un segnale bull su FTSE/MIB da noi indicato nei segnali (condizionali) del daily trading (In intraday se sopra 15950 per più di 4 ore, stop closed sotto 15400)

 

Oggi troviamo S&P500 a quota 1440 e questo è un evento, un target di prezzo anche se si tratta di un bis (grossomodo). Non ci aspettavamo, come noto, questa dinamica rialzista sull'indice americano ma potrebbe essere questo il target che attendevamo (cfr blog del 14 dicembre).

Altro evento di oggi, sul nostro mercato è l'attivazione del movimento FIB con oltre 45K contratti scambiati, per la cui conferma (bull) attendiamo l'open di domani, ovvero guardiamo quel segno per definire la direzione del mercato fino a scadenza del derivato.

Questo movimento sta avvenendo in modo molto "biricchino" nel senso che si sono avute 7 sedute di trend in cui il mercato è arrivato quatto-quatto sopra quota 15950, aprendo quindi le condizioni per uno strappo rialzista fino a 16500 circa, ed in via teorica fino a 17000 punti se questo movimento FIB sarà bull. Anche questa è stata (o sarebbe) una sopresa, per noi che non vedevamo un trend bull fino a fine mese, benchè avevamo chiaramente indicato che il movimento FIB avrebbe sovrascritto ogni ciclicità naturale, in quanto massima espressione della manipolazione del mercato. Con uno sguardo smaliziato vediamo infatti titoli come UC sotto i massimi delle scorsa settimana (3.90 €, resistenza S9P che molti ricordano) pur se l'indice è sopra le quote di quei giorni, proprio grazie ai principi di rotazione del paniere (cfr corso di borsa) in cui si può manipolare l'indice senza che ci sia una correlazione con l'andamento dei titoli che lo compongono, grazie alle possibilità matematiche derivate dal "lavoro sui pesi" e sulle performance daily.

 

Buona serata.

 

posted on: 18:18