Lunedi 10/08/2020 ore 12:58:19
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

"Seduta del 3 Gennaio 2013"

 

January, 2013


Seduta del 3 Gennaio 2013

03 January, 2013

Seduta piattassima sul mercato europeo ed italiano come è solito succedere dopo una giornata così importante come quella di ieri (in termini di movimento e GAP) e soprattutto dopo un trend davvero lunghissimo in termini di numero di sedute ed anche apprezzamento percentuale. Non dico che era scontato ma era molto probabile. Ampiezza della BB  a 15'  pari a meno di 100 punti a metà mattina per quantificare il livello di stallo delle quotazione, quando ieri aveva uno spessore di quasi 1000 punti. Detto questo lo scenario è con l'America a contatto con una linea metafisica (cfr. immagine in questo blog di metà dicembre ) ma nonostante tutte le "grida di pericolo da ipercomprato" il mercato non ha definito con la seduta di oggi nessun pattern di bearish reversal, anzi il fatto che sia stato sempre sopra 16800 è segnale di bulllish continuation con una affidabilità davvero elevata. Le ragioni sono sempre le solite legate alla manipolazione del mercato, il target peraltro coincide con una resistenza metafisica S9P e quindi su quei livelli dovrebbe poi formarsi il reversal. Anche da domani potrebbe essere giornata buona per un pattern di reversal a matrice BB, ma difficile che si formerà senza prima aver fatto il target.

 

Ad ogni buon conto oggi abbiamo:

  • liquidato la posizione su ENEL GREEN POWER che avevamo da tempo in portafoglio, tornata in pareggio, senza essere stata piramidata quando dovevamo/volevamo al solito per ragioni di liquidità. Onore a chi non mette lo stop loss, almeno quello (l'onore).
  • sistemato la configurazione dei certificati FTSE/MIB col metedo a 3 vettori: siamo vicini alla morte del nostro storico short preso come hedging di portafoglio (da ieri nel mirino del mercato) e pertanto pur lasciandolo in portafoglio abbiamo sovrappesato una posizione long (quella a più alta leva) e risbilanciando tutto in short con la posizione presa ieri a stop loss 18800. In caso di mercato a rialzo faremo una perdita minore sullo short e poi ci rifaremo con l'altro certificato (dovremmo); in caso di mercato a ribasso sin da domani va bene così.

 

Buona serata

**** Vi ricordo e vi invito di partecipare al sondaggio per chi non l'avesse ancora fatto ***

 

posted on: 17:48