Martedi 19/11/2019 ore 12:23:02
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

Archive - October, 2012
 
Fabio Longo Trade Blog   fabiolongo.com TradeBlog  
 
Most recent entry is first.
Search blog
 
Archives 
 

Seduta di fine Ottobre 2012

31 October, 2012

Era iniziata alla grande questa seduta finale di ottobre 2012, addirittura su un opening gap-up che non abbiamo investigato dal punto di vista della news. Nella mattinata il gap rimane aperto arrivando a testare la middle BB daily a 15680, con un top leggermente sopra a 15714, proprio sul valore di nostra fan 1x2 opening weekly 15712... e non serve dire altro.

Eravamo davvero contenti di questo movimento bull riportato nella parte finale della figura qui di sotto in grafico a 15 minuti con BB.  Nel pomeriggio si cambia faccia però, con indici euro in contrazione, mercato americano S&P500 che non tiene 1410 e passa in negativo. Quindi su FTSE/MIB si sviluppa una configurazione di bullish abrupt che su grafico daily segna una candle upper shadow, di nuovo in fallimento test middle così come qualche giorno fà, anche se questa volta è stato un tentativo di rebound dalla BB- e non un test in discesa dalla BB+. Poco cambia.

Dal punto di vista del pricing quindi non si scavalla la fan, si rimane in un area (15400-16000) che è senza trend, si instatura una chiara configurazione di congestione con un laterale sempre più fino che risolverà, come sempre con violenza, in un verso o nell'altro. L'evidenza, ovviamente, non è positiva e questo altrettanto ovviamente non ci fa piacere. Speriamo di sbagliare alla grande !

 

 

Per il trading oggi abbiamo venduto la posizione Piaggio che risale a qualche tempo fa. Siamo usciti in chiusura sul PMC dopo che il titolo pompando a +5% aveva fatto 1.92, nettissimo livello di ricopertura short che speravamo potesse essere vinto al close, anche perchè giorni fà c'erano stati volumi notevoli nei pressi di un bottom di periodo. Invece il titolo, nostra bestia nera storica, non ci ha regalato questo successo e siamo tornati in possesso di un po di liquidità che nei prossimi giorni/mesi ci servirà per sistemare definitamente certe questioni.

Chiudiamo comunque in positivo il mese di Ottobre, profitto striminzito che sia ma pur sempre profitto, noi che non conosciamo più vendite che non siano in profitto: titoli nel cassetto e piatevela in der culo : "diccette 'o romano ngoppa a man nfaccia 'o brokèr ... "  :-)))

 

posted on 18:11   link   . . . . .  up

 

Seduta del 30 Ottobre 2012

30 October, 2012

Due righe di commento ed anche in leggero anticipo per via di impegni straordinari di lavoro dovuti a chiusura anno fiscale: non riusciamo a fare di più in questo periodo.

 

Orfani dei mercati americani chiusi per le note problematiche climatiche, oggi il mercato europeo mette a segno un buon rimbalzo: DAX, CAC, IBEX positivi mentre FTSE/MIB solo in frazionale positivo. Quello che marca veramente male è che il nostro mercato non si è mai portato sopra area 15550 e tantomeno c'è chiusura sopra i 15000 (a meno di sorprese - attualmente vale 15480 circa). Per il nostro modo di vedere i livelli questa è occasione di short sell e l'abbiamo ben evidenziata nei segnali di stamattina, (come anche si sarebbe potuto provare un long mordi e fuggi su nuovi ribassi). Lo scenario è quindi di prolungata debolezza, senza segnale di riverse, ma nessuno può toglierci la speranza di vedere un rebound bullish nei prossimi giorni e questo ci farebbe piacere per il nostro portafoglio perennemente investito long.

 

Fra le storie negative spicca il -5% di FIAT, di cui abbiamo alcuni pezzi, e che rimpiangiamo di non aver venduto in profitto, tempo fa, sui livelli di ricopertura short (colpiti alla perfezione) perchè avremmo raccolto una mancia. Oggi saremmo rientrati sul titolo fregandocene di quello che avrebbe fatto domani. Ce lo meritiamo.

 

Aggiorniamo domani mattina il sito con i report sui segnali di trading per il mese di ottobre. C'erano troppi pending che in qualche modo si sono risolti in Won o Lost dal 25 del mese ad oggi.

Buona Serata

 

posted on 17:16   link   . . . . .  up

 

Seduta del 29 Ottobre 2012

29 October, 2012

Commentiamo in largo ritardo per via di impegni.

Guardiamo direttamente a domani visto che la seduta di oggi ha aperto male e chiuso peggio, nonostante nel pomeriggio si sia innestato un poderoso recupero, su FTSE/MIB, che ci avrebbe portato in zona di salvezza se avessimo chiuso almeno sopra i 15400 punti (livelli di manipolazione). Ciò non è stato.

 

Lo scenario è negativo sia su grafico weekly sia su quello daily. Sul weekly, ossia in intrasettimanale, è persa la fan e se così dovesse essere il verdetto del prossimo venerdì allora avremmo un ritracciamento ancora più profondo, a primo target middle BB weekly, cosa che indicammo tempo fa nonostante eravamo di vision positiva per il breve termine. Tale pattern inversivo è indicato con freccia rossa nel grafico di sx. Secondo target fan bullish 1x3.

Sul daily non siamo messi meglio: è fallito il test della middle giorni fa (anche questo segnale bear indicato con freccia rossa nel grafico di dx) e potremmo degenerare velocemente sulla BB inferiore per poi generare un segnale inversivo (lo speriamo, naturalmente) dopo alcuni target di tipo manipolativo che diamo per scontati, visto il close di stasera.

Fra qualche giorno commenteremo anche il close mensile, ma non sembra proprio possibile quel close over 16500 che volevamo, quindi il target di dicembre 2012 (milestone del Gann Square) sembra proprio quello ribassista.

 

Speriamo che tutto questo sia un momento di consolidamento per una nuova vita: fino a quando regge 14400 (circa) c'è speranza.

Auguri al nostro mercato.

 

analisi FTSEMIB Gann e Bollinger al 29 ottobre 2012

 

 

posted on 19:30   link   . . . . .  up

 

26 ottobre 2012

26 October, 2012

Oggi sono successe cose gravi nella mia vita, per colpa di una persona, veramente qualificabili come PAZZIA e MALE, rasentando una vera e propria tragedia. Per questo ci limitiamo a due righe di commento.

Mercati deboli, si infrangono su FTSE/MIB quote di strapiombo a natura manipolativa, ma alla fine c'è un recupero che ci riporta poco sopra, grazie al "sostegno" USA del pomeriggio. Lo scenario metafisico invece ci porta im camminamento sulla famosa fan weekly 1x2 bullish, ma chiudendo nominalmente il settimanale sotto l'open della prossima week; questo non ci rallegra a pochi giorni dalla scadenza di alcuni timing bull che peraltro non hanno dato l'esito previsto.

Buon weekend.

 

posted on 17:45   link   . . . . .  up

 

Seduta del 25 Ottobre 2012

25 October, 2012

FTSEMIB BB 15 al 25 ottobre 2012

Commentiamo con qualche minuto di anticipo per via di impegni. Siamo un po delusi da questa giornta che in fondo era partita bene (cfr figura a lato) e ci aveva dato speranze per un andamento positivo che avrebbe sancito un rebound bullish, quantunque non forte in quanto la quota che l'indice FTSE/MIB avrebbe dovuto conquistare fosse 16000 punti circa. Ma ci saremmo accontentati.  

Non ce la fa il nostro mercato, debole e fra i peggiori d'Europa, penalizzato proprio sui Big del paniere, mentre quelli a peso "scarso" (da Pirelli a Tod's in ordine di peso) incasellano una seduta positiva in un classico meccanismo di rotazione del paniere fatto per ricoprire short senza pompare l'indice.

Nonostante questa disamina negativa, fino a quanto reggerà quota fan 1x2 bulish close weekly c'è sempre speranza, ma questa settimana avremmo dovuto performare bene in quanto dalla prossima dovrebbero entrare i timing negativi che attendiamo e dovrebbe anche manifestarsi, prima o poi, il timing statico stagionale (autunnale) che il 21 settembre non era buono, ossia l'abbiamo marcato bear. Non ci è stata concessa quindi questa bella seduta "transitoria" (in termini di medio periodo) su cui ci saremmo liberati di un po di robetta long pur senza metterci short.

 

Domani aggiorneremo fra le 8 e le 9 i segnali di trading in quanto impegnati in altro.

 

Buona Serata

 

posted on 17:24   link   . . . . .  up

 

Buona Fan non mente (15468 FTSEMIB)

24 October, 2012

Commentiamo oggi con un po di anticipo per via di impegni. Precisiamo che abbiamo saltato l'impegno del mattino (segnali daily di trading) sia per problemi di connettività la mattina presto (notte) sia perchè poi abbiamo dovuto recarci all'ospedale Bambin Gesù per il pagamento della rata bimestrale del trattamento odontoiatrico, riuscendo a collegarci ben dopo le 9.

Oggi il mercato ha rimbalzato: attualmente gli indici euro sono in frazionale positivo e l'America è debolmente verde, ma abbiamo visto anche andamenti sopra il punto percentuale sui dati del pomeriggio e dopo un avvio comunque negativo che dopo le prime ore avevo portato gli indici a vedere nuovi minimi. Il rimbalzo fino a 15800 si è attuato sul nostro livello di fan bulish 1x2, scritto proprio nel post ieri sera, e questo oramai non ci sorprende più dopo tanti anni di applicazione ma ci continua a rendere felici che la nostra impiantistica metafisica funziona sempre come un orologio e comunque sempre meglio di ogni alto metodo analitico/previsionale. Certo ci vuole un po di tempo per disegnare i nostri impianti, dopo che si fanno nuovi minimi (mesi), ma questo impianto intermedio (così battezzato almeno scarmanticamente) ha funzionato bene e quindi è valido e prezioso. Lo utilizzeremo quindi per i target price/time che a noi piacciono molto

Da qui a dire che questa fan bullish reggerà ce ne passa: vogliamo un close weekly ben distante, in candle long body e possibilimente sopra i 16000 punti. Altrimenti rimarrà comunque un classico rimbalzo sulla fan con potenziale fenomeno di camminamento che comunque non ci dispiacerebbe nemmeno.

 

Per il trading dire "destino" è dire poco. Abbiamo immesso l'ordine che dichiaravamo ieri ma non l'abbiamo trovato eseguito e non l'abbiamo modificato alla rincorsa del FTSE/MIB. Cosa sia successo quando il mercato ha fatto 15408 non lo so, probabilmente o il Market Maker non c'era oppure per qualche tick del cazzo non ci hanno eseguito. Siamo abituati a tutto questo, sappiamo di avere la mappa del tesoro nelle nostre mani ma spesso non ci riesce di giungere alla meta. L'accettiamo e continuiamo sulla nostra strada, sopratto in un periodo dove la borsa ha una priorità molto più bassa fra questioni affettive e professionali (chiusura anno fiscale) che impattano sul nostro futuro in modo più deciso della raspata sui mercati finanziari (che comunque c'ha fatto rosicà !!!) :-)

 

posted on 17:23   link   . . . . .  up

 

Commento closed 23 ottobre 2012

23 October, 2012

Giornata che chiude pesante negativa non solo in Italia ma anche Europa ed attualmente procede male anche l'America.

Non è entrato in nostro ordine di acquisto su FTSE/MIB che si attestava a quota fan O.W. ossia 15468 di indice, quindi eseguibile a 15410 di sottostante per via dello spread sui certificati RBS pari a circa 50 punti da fairvalue, sia in denaro sia in lettera.

Noi ci crediamo ad un mini rebound, almeno, prima di un eventuale test di tutta la struttura rialzista in area 14400 circa, come 50% dell'ultimo range e  numero a base 1440 ed altre questioni di varia natura.

Ci ritentiamo pertanto domani, soprattutto se le news sono speculative e ri-ri-riciclate tipo spread, banche morenti, stati fallenti e simili. Attenzione sui volumi di aziende tipo UC, FNC, TI, con peso strategico per il paese.

 

 

posted on 18:42   link   . . . . .  up

 

Commento (intraday) 23 Ottobre 2012

23 October, 2012

Mercati in ribasso dopo la doji di ieri, in linea al nostro forecast pubblicato nel weeekend sulla sezione privè. Proprio per questo forecast abbiamo immesso ordine di acquisito FTSE/MIB a mezzo leverage certificate long a grande leva (pochi pezzi) ad un livello poco sotto le attuali quote, livello ben prossimo alla fan bullish 1x2 impianto intermedio (opening this week) e prossimo al valore di stop loss di AT. Ci piacerebbe vederlo eseguito per cavalacare questa posizione long per una settimana solare circa.

Poi andremo in letargo per qualche mese ...

Aggiorneremo il blog in serata.

 

Nel frattempo per chi vuol passare 2 ore di tempo con uno dei più grandi musicisti della storia può lanciare questo video di Pat Metheny. Pat è solo una foglia dell'albero della musica ("ramo" fusion) ma rappresenta una cosa raffinata e sublime da non conoscere pari e difficilmente ripetibile in quanto a originalità e personalità.

Tralasciare ovviamente le interviste ai vari protagonisti, eccetto la sua proprio perchè trasferisce il concetto della sua semplicità e della sua grandezza.

Ci ha accompagnato nella gioventù per tanti anni in tante occasioni diverse. E certe volte le cose belle ritornano.

 

 

posted on 13:31   link   . . . . .  up

 

Nota di servizio (22 Ottobre 2012)

22 October, 2012

Ci spiace non essere riusciti a commentare ne giovedì sera ne venerdì e nemmeno oggi riusciamo a concentrarci 10 minuti per stendere due righe di commento. Solo una nota sul fatto che non ci aspettavamo in questi giorni questo mercatello bear, ma rimaniamo confidenti che le cose si possano rimettere nei prossimi giorni. Abbiamo comunque assicurato tutte le mattine i nostri segnalini e nel weekend abbiamo anche ricominicato la redazione del commento generale che, come noto, ci impegna diverse ore. Speriamo di liberarci presto dal male e di ricominciare a volare.

A domani, probabilmente con upload dei contenuti prima poco prima dell'open.

Fabio

 

 

posted on 18:12   link   . . . . .  up

 

Commento al close 17 Ottobre 2012

17 October, 2012

Eccoci a commentare con piacere un'altra seduta positiva sui mercati finanziari europei ed in particolare sul nostro FTSE/MIB e su IBEX nella classica over-performance "degli ultimi della lista". Tutto ciò ha originato sul nostro timing bullish S9T che abbiamo sempre rammentato nelle sedute "ambigue", previsione di scenario di forza che abbiamo letto solo so questo sito. Altresì il superamento di quota magica 1440 di S&P500 ha suggellato quest'impennata e visto che oggi è il terzo mercoledì del mese un closed positivo USA, striminzito che sia e confermato giovedì sera, sarà chiaro segnale di tendenza bullish almeno fino ad esaurimento del timing S9T.

Ne siamo felici e gli oltre 1000 accessi di ieri su questa URL ci rendono orgogliosi e contenti che quando si fanno le cose pulite senza barare, a se stessi ed agli altri, la comunità comunque lo apprezza, accettando anche eventuali "errori" di forecast perchè non esistono maghi od esseri superiori...   

Riprederemo pertanto la pubblicazione del commento generale in forma privata a partire dal prossimo weekend.

 

Per il breve periodo, nonostante la configurazione di ipercomprato che si sta generando sul nostro mercato, per via di un laterale molto lungo (piccola ampiezza della BB), riteniamo probabile  l'attivarsi di una dinamica trend continuum fino a circa 17000 punti FTSE/MIB. Ciò dipende da come evolve S&P500 in queste ore, ed anche con evoluzioni negative le probabilità rimangono molto alte, sebbene nulla è mai certo sui mercati finanziari. Da capire quando e come il mercato completerà quel pattern inversionista su grafico weekly BB che non ha completato: possibile un successivo laterale con middle che si alza intorno a queste quote.

Nessuna operazione eseguita oggi, visto che il portafoglio viaggia bene in recupero/profitto e pure il merdone FIAT è in positivo. Nun tuccà Fa' che taccir, dicette ess nfaccia a iss. 

 

FTSEMIB BB daily 2012 ottobre 17

 

posted on 18:04   link   . . . . .  up

 

Bella seduta 16 Ottobre 2012

16 October, 2012

Commento flash per via di impegni. Mercati a rialzo oggi e questo ci fa molto piacere con riferimento a tutto quello che avevamo scritto in termini di analisi di timing dei mercati finanziari, con focus sui nostri impianti S9T,  macchina di forecst che molto spesso si è dimostrata esatta. Sono strumenti di analisi non convenzionale che non solo abbiamo impostato secondo particolari setup ma anche scoprendone, interpretandone e leggendone in modo specifico le loro caratterisitiche.

Chiediamo conferma adesso al setuo del III mercoledì del mese e poi andremo long su mercato con target 17000 punti FTSE/MIB.

In bocca al mercato.

 

posted on 18:12   link   . . . . .  up

 

Commento (intraday) 15 Ottobre 2012

15 October, 2012

Commentiamo velocemente a circa mezz'ora dalla chiusura per via di impegni.

E' una seduta positiva questa di oggi ma attualmente gli indici stanno abortendo i progessi della mattinata dove gli incrementi degli indici europei erano nell'intorno del punto percentuale. FTSE/MIB non supera quota 16700 in una configurazione di "doppio massimo del cazzo", america apre debole e prosegue pure peggio dopo aver segnato una brutta candela al close del venerdì. Non abbiamo seguito news ed altre indicazioni (a carattere macro/politico/finanziario), con eccezione dell'allerta meteo che ci interessava particolarmente per via degli spostamenti sul territorio ...

Detto questo ecco in figura nel box l'andamento del mercato a grafico 15 minuti per la seduta di oggi: siamo sempre sotto 16000 e sopra 15500/400.

Rimaniamo fiduciosi solo per via dei nostri timing "a scatola chiusa", certo è che i prezzi non ci dicono nulla, nemmeno nel micro trend avendo quasi abortito una candle bullish dopo sforamento BB inferiore (mentre scrivevo queste righe). In bocca al lupo al mercato.

 

FTSEMIB 2012 Ottobre 15 a grafico BB 15 minuti

 

Per il trading non siamo riusciti a mettere le mani su Unipol che non ha raggiunto il nostro livello di acquisto e che comunque presenta volumi contenuti (almeno fino adesso). Non abbiamo intravisto nemmeno un pattern di reverse sul candle daily, anche se la seduta non è ancora finita. Eventualmente entriamo domani, e se non è Unipol porveremo con altro. Bene il sell di Pininfarina del venerdì che oggi perde 6.5% ... c'era venuta voglia di rientrare proprio mentre scrivevamo il blog ma preferiamo prudenza visto che non ci sono soldi da buttare e servono per tante posizioni da risolvere entro l'anno solare. 

 

posted on 16:58   link   . . . . .  up

 

Seduta del 12 ottobre 2012

12 October, 2012

E con oggi si chiude una settimana senza grandi movimenti, sia nelle evoluzioni giornaliere sia nell'esito finale. Oggi seduta volatile con diversi cambi di direzione anche se in un range molto stretto sul nostro mercato, fra 15500 e 15700 circa, con poche possibilità di trading almeno sull'indice. Come sempre poi si chiude ad una quota del trading range che non da segnali di trend, di breve periodo ovviamente, essendo sotto 16000 punti e sopra 15400 che come noto rappresentano chiari livelli di attivazione di movimenti manipolativi sull'indice e quindi sui 4-5 titoli del sottostante. Non è che è colpa nostra se ogni giorno si chiude così. Ma ci siamo un po rotti i coglioni...

Mentre invece guardiamo con interesse l'instaursi di un timing bullish (S9T) di cui poi faremo il check con il setup del III mercoledì del mese sui mercati finanziari americani e con altri eventi di aggiornamento di prodotti finanziari derivati.  Oggi comunque special day di Gann, 12 Ottobre (cfr articoletto sui numeri e date di Gann, in rete da diversi anni fa ... ), data bullish a cui questa volta non abbiamo dato grande peso: l'abbiamo vista nettamente soffocato da due ciclità bear S9T che ovviamente hanno un peso maggiore rispetto ad una data statica. Che non sia di cattivo auspicio, tuttavia, per un recupero già dalla prossima week che vorremmo leggere con fiducia al close USA con S&P500 almeno in positivo. 

Inoltre come nota di AT di più lungo periodo c'è una configurazione inersionista bear su FTSE/MIB a grafico weekly, attivata la week del 17 settembre, con target Middle-BB oggi transitante a 14532, ben 1000 punti sotto, compatibile con target di natura manipolativa. Magari l'indice la va a prendere fra qualche settimana ma questo segnale c'è ed è anche valente. Nel tal caso noi ci andremo a prendere qualcos'altro che è difficile da descrivere per la felicità che ci genera ...  

 

Per l'operatività pensavamo di non fare un cazzo nemmeno oggi ma uno dei nostri cavalli di battaglia ci ha regalto un trade in asta di chiusura dopo che è stata sospesa a +11% per diverso tempo. Abbiamo deciso di venderle le nostre pezzature Pininfarina in quanto lo scenario di mercato è di incertezza e siamo già abbondantemente long sul portafoglio. I profitti sempre in sacca. Questo titolo ci ha spesso regalato dei successi a differenza delle nostre "bestie nere" come Italcementi e Piaggio in cui mai (ma mai dire mai) abbiamo fatto un bel trade da meritarci "I HAWK".

 

trade pininfarina

 

 

posted on 17:50   link   . . . . .  up

 

Commento al close 11 Ottobre 2012

11 October, 2012

Mercati in rialzo con i bancari in prima fila: FTSE/MIB chiude in area 15600 dopo aver testato nella mattinata anche 15300, altri indici europei in linea con la performance del nostro listino (+1% circa), indici americani in frazionale positivo.

Per il nostro mercato questa giornata si configura, dal punto di vista dei prezzi, solo come spegnimento di un quasi-ipervenduto, non avendo superato quota 16000 punti FTSE/MIB che sarà il principale segnale di attivazione di trend-continuum bullish come già indicato giorni fà. Siamo quindi sempre in zona "unpredictable" ma quanto successo oggi ci rende ben fiduciosi che potrà andare bene (intendo a rialzo). Scadevano oggi i timing bearish di breve periodo e lo hanno fatto con una puntualità/precisione sorpredente, proprio con riferimento al mio ultimo post qui del 10 ottobre ed anche  precedenti indicazioni (visto che sono timing pre-definiti, ossia senza setup, che abbiamo in pancia da anni e validi per anni ancora a meno di change "strutturali").

 

Per l'operatività non abbiamo fatto nulla: sono giorni che cerchiamo un ingresso su ACEA, anche data nei segnali di trading, su spike ribassisti che però non sono più venuti. Anche oggi inseguito il nostro ordine immesso al mattino.  Il portafoglio comunque è nettamente long per cui ci consoliamo con il recupero attuato anche se non si tratta di profitti. Ci fa male la posizione su BPeL, su cui eravamo entrati giorni fà anche se non c'erano segnali di alcun tipo, titolo che conosciamo bene in quanto a smaghinate "stop-loss-oriented" ma ci hanno sempre fatto uno ricca sega e probabilmente ce la faranno anche questa volta...

 

 

posted on 17:45   link   . . . . .  up

 

Market Scenario 10 ottobre 2012

10 October, 2012

Ieri non siamo riusciti a commentare al close per via di impegni di lavoro. Cerchiamo di fare il punto prima dell'apertura dei mercati.

Dal punto di vista del timing, il breve termine è comandato dalla fase S9T che è nel completamento dell'angolo bear che si finalizza in data 10 ottobre ed 11 ottobre rispettivamente per S&P500 e FTSE/MIB. Pertanto questi giorni non avranno sicuramente caratteristiche di forza anche laddove intervengano news positive di qualsivoglia natura. Crediamo che dalla prossima settimana, o anticipatamente verso la fine di questa, possano attivarsi timing positivi che dovranno essere confermati dal setup del III mercoledì del mese da leggere appunto prossima week al close del mercoledì/giovedì. Stiamo ovviamente parlando di breve termine.

 

In questo scenario di timing negativo la picture dei prezzi (quote) è quella in figura sotto (cliccabile). Si noterà quanto segue:

 

  • FTSE/MIB: mercato in piena fase di ritracciamento, fallito test rebound bullish su middle BB(20,2), potenziale target in area 15000 (BB-) prossima al livello di fan 1x2 bullish impianto di breve termine (speriamo che si di lungo termine) a valore 14980 opening this week altresì coincidente con MM200. In aggiunta chiusure sotto 15500/450 od andamenti per più di 4 ore sotto tale quota decreteranno a nostro avviso l'attivazione di un movimento ribassista trend-continuum con primo target da manipolazione Sed.ex. sotto quota 15000 e con potenziale bear trap se raggiunto in configurazione spike daily. In alternativa target ribassisti molto pesanti ma non vogliamo pensarci.
  • S&P500: nella seduta di ieri in candle "black marubozu" si è raggiunta quota magica 1440 proprio in incrocio (tempo) con una fan bullish che ha millimietricamente sostenuto il mercato bull in questo periodo (a compressione weekly). L'analisi via BB mostra ulteriori spazi di correzione fino a BB- (1430) ed a 1428 abbiamo anche un Gann Level a supporto. Anche qui target ribassisti molto pesanti  e preoccupa anche il lungo periodo se il mercato non chiuderà sopra la linea blu (metafisica decennale) --- ma ovviamente c'è tempo per spaccare queste resistenze "decennali".

 

Detto questo in noi non c'è sicuramente una gran fiducia per un mercato bull immediato, il future al globex al momento viaggia frazionalmente negativo e speriamo tutto ciò si possa invertire/smentuire andando a instaurare i timing bullish, che attendiamo per prossima week, già nella seduta di oggi.

Nel frattempo si potrebbe tentare qualche operazione cassettista sui titoli ai minimi storici come Unipol perchè non c'è altra cosa da fare che comprare quando tutto sembra perduto. Anche il titolo americano HPQ potrebbe essere una buona occasione di acquisto essendo tornato a prezzi da saldo e potenzilamente pronto per un "buy" da parte di qualche gigante e M&A, dopo che l'azienda America è stata predatrice per tanti anni di aziende del settore IT...

 

 

market scenario al 2012 10 10

 

posted on 06:11   link   . . . . .  up

 

Commento al close 8 ottobre 2012

08 October, 2012

Commentiamo sinteticamente da dispositivo mobile
E' stata una giornata negativa in Europa con FTSEMIB particolarmente rosso in overperformance negativa come spesso fa' ed anche per via di giornate precedenti molto allegre. Come noto ci aspettavamo questa seduta perché si e' esaurito il timing del III mercoledì del mese, bullish, e e' rimasto vivo solo quello bearish S9T. Bene i nostri impianti. Per i prezzi invece siamo assolutamente come venerdì nonostante il segno rosso ossia sopra 15500/400 e sotto 16000, zona unpredictable da questa analisi. Il timing tuttavia ci indica sereno fra qualche giorno, in termini di breve periodo.
entrati long su BPeL nel tardo pomeriggio, non abbiano chiuso Fiat ne aperto hedging su ISP perché crediamo in una ripresa e non ci sono, come detto, segnali bearish sui prezzi.

 

posted on 17:47   link   . . . . .  up

 

Commento al close 5 Ottobre 2012

05 October, 2012

Giornata positiva su tutti i listini europei e attualmente positiva anche sul mercato americano, con S&P500 che nei giorni passati aveva scongiurato un naturale ritracciamento grazie alla tenuta del level1440. In nostro FTSE/MIB superata area 15600 si porta in area 16000 punti: non c'avremmo scommesso molto ma ci fa sempre piacere che il mercato vada a rialzo essendo "eterni longhisti", un po per via del cognome un po per via dello spirito di positivà che anima tutta la nostra vita. 

Non ricerchiamo mai in dati macro e news i propellenti del movimento del mercato, come noto per noi è tutta una gran truffa e le news "sigillano" o "battezzano" dei movimenti iniziali o finali. In questo senso non ci aspettiamo che area 16000/100 punti possa essere vinta con facilità, me se verra vinta  allora con tutta probabilità avremo target fin in area 17000 in trend continuum, come da precedente post. Oggi ad esempio abbiamo avuto in comportamento simile in quanto al range 15600-16000, descritto nella figura seguente a BB 15 minuti, senza alcun sforamento, lineare, forte, trend-continuum.

Tutto qui per la giornata di oggi.

 

FTSE MIB 2012 10 05 BB 15 minuti

Circa l'operatività sono 2 giorni che cerchiamo di liberarci del titolo FIAT, anche oggi nostro ordine di selle a 4.54, che è target di ricoperatura short, inseseguito. Ci consolano gli over 4 kg di polpi fatti stamane (senza foto per il sito ... non è una vera e  propria "pescatona")  in un contesto di magnifica ottobrata romana, pur se con mare torbido ed altre difficoltà. E' stata una giornata che non dimenticheremo facilmente per la felicità complessiva.

Buon WE a tutti.

 

 

 

posted on 17:55   link   . . . . .  up

 

Scenario FTSEMIB open 4 Ottobre 2012

04 October, 2012

Ieri non ci siam persi nulla di particolare nell'evoluzione del pomeriggio. Lo scenario del nostro mercato, assieme a quelli europei e soprattutto a quello americano è particolarmente indiciso o quantomento nettamente imprevedibile. Mancano infatti singaling netti sia rialzisti sia ribassisti come visibile nella figura sotto in analisi BB(20,2), ossia non c'è segnale inversivo e c'è un potenziale target rialzista in area MiddleBB ma molto debole perchè non avalatto da precedenti sforamenti o test della BB-.

 

Lo scenario complessivo è quello di un trend bull ancora integro in una fase di debolezza/consolidamento, per via dei timing bearish in essere. Al tempo stesso questa positivà di fondo potrebbe annullarsi con pochi punti di storno e quindi degenerare nettamente, ancora di più di quanto fatto nel periodo settembrino, fino a perdere un migliaio di puntu sul nostro mercato. Ciò non pregiudicherebbe, nonostante "mazzate sui listini", il pattern di fondo che fino a prova contraria rimarrerre bullish fino ad area 14400/200 FTSE/MIB.  Di contro over 16000, e solo over closed, potremo puntare sui 17000 punti FTSE/MIB ad a quel punto tutto sarebbe bello in quanto su Gann Square avremmo un change "storico" che non vediamo da divesi anni ... ci riferiamo ovviamente alla rottura definitiva della linea della morte (marrone in figura) su grafico mensile.

 

Siamo sempre per un mercato bull. Ed in bocca al lupo al mercato bull.

 

 

posted on 07:01   link   . . . . .  up

 

03 Ottobre 2010

03 October, 2012

Oggi ce la smarchiamo con questa espressione di felicità "antica" e non abbiamo molto da aggiungere su questo 3 ottobre

Buona serata

 

 

posted on 18:35   link   . . . . .  up

 

Seduta del 2 ottobre 2012

02 October, 2012

Commentiamo con largo ritardo una seduta movimentata e che sembra rallentata dall'indecisione USA a procedere nel pomeriggio con S&P500 sotto nostra quota 1440. Mattinata brillante ma gli intraday in spike over 15600 sono durati poco ed il mercato ritorna sulla parità e poi piega in negativo su andamenti congiunti chissà a quale matrice news.

Per nostro modo di vedere il mercato, area 15600/500 è spartiacque di un ampio trading range FTSE/MIB,  pari a 14400-17000 punti. Tanto ampio questo range quanto più realizzabile agli estremi up-bottom con indice rispettivamente sopra 16000 oppure sotto 15400. Quindi  il level  di chisura è cruciale e senza segnale.

Tradechiuso su BMPS a va bene così. Ci sarebbe da dire "purgati ancora" ma siccome abbiamo un certo stile non ci permettiamo di esagerare :-)

 

posted on 19:03   link   . . . . .  up

 

Intraday 2 Ottobre 2012: scalpata BMPS

02 October, 2012

Segnaliamo sell in 2 tranche della posizione BMPS aperta ieri in open con vendita sui max di giornata ed un buona performance nelle 24 ore circa. Ci restano altri 1000 pezzi che ci teniamo "per passione" almeno fino al valore di carico. Ancora una volta MATADOR del titoletto Fiorentino, ciucciatece er cazzo !!

Di seguito il primo eseguito.

Aggiorneremo il sito con tutta probabilità verso le 19-20;

 

Gentile Cliente,
con la presente Le comunichiamo l'esecuzione dell'ordine N. 20121002206734.

- Strumento: BCA MPS - IT0001334587
- Operazione: Vendita
- Quantità/Valore Nominale: 1000
- Quantità/Valore Nominale eseguiti: 1000
- Prezzo limite: 0.2353
- Prezzo esecuzione: 0.2353 CIUCCIATECE ER CAZZO
- Data esecuzione: 02/10/2012 13:01:26.539
- Commissioni: 2

 

posted on 16:13   link   . . . . .  up

 

Commento Seduta del primo ottobre 2012

01 October, 2012

Iniziamo questo mese con un animo fortemente angosciato per ragioni che concernono la sfera personale ma pur sempre carichi di voglia di fare e quindi mettiamo da parte il personale e continuaimo la nostra strada...

Oggi mercati ben forti almeno nell'evidenza numerica: FTSE/MIB 2.8% ed altri indici europei tutti in bella forma, S&P500 e mercati americani al momento positivi sebbene frazionali (con S&P500 ben sopra 1440 nostro spartiacque assoluto). La lettura che diamo è ancora di prudenza nonostante i +500 punti FTSE/MIB di apprezzamento di oggi: volendo vedere le cose con il "classico ottimismo rialzista" la candela rossa del venerdì con chiusura ai minimi di seduta si è nei fatti configurata come spike ribassista su un timeframe che non è quello giornaliero, ma superiore (es 2 giorni); ci lascia comunque perplesso questo movimento di rebound bullish un po perchè è in un timing a nostro avviso negativo (e lo sarà ancora per un po di giorni, cfr note trading su privè) un po perchè non c'è chiusura netta over 15500 che per noi rappresentava una quota importante per aspetti di manipolazione di prodotti derivati Sed.Ex. E se vogliamo dirla tutta vediamo un mercato forte solo sopra 16000 punti. Inoltre è stato netto lo spike sul mensile di settembre che ci ha riportati in una configurazione di camminamento ribassista su Gann Square, ci piace dirla tutta anche se non bella, e quello che vorremmo che questa negatività possa inquadrarsi come un momento di consolidamento di medio periodo da cui ripartire alla grande verso target di marzo 2013 ben sopra ogni più rosea aspettativia (questo il nostro timing di riferimento).

Per quanto concerne l'operatività 2 nuove posizioni aperte: Long BMPS in apertura e contestuale apertura di posizioni short su FTSE/MIB in logica di hedging sul portafoglio e leggermente in soprappesso rispetto ai pezzi long che abbiamo a mezzo minilong strike 9600 punti. Non abbiamo chiuso la posizione BMPS perchè speriamo di fare un buon trade nei prossimi giorni ed anche perchè ha raggiunto un apprezzamento del 4% solo negli ultimi minuti, quando non eravamo nelle condizioni di operare.

Per le posizioni short, ovviamente le abbiamo prese con l'idea di perdere tutti i soldi che ci abbiamo messo: magari fosse così.

 

posted on 17:45   link   . . . . .  up

 

top of page

 

 


Trading Blog e commento sui mercati finanziari. Segnali operativi gioralieri long short per il trading in borsa. Signal buy sell di prodotti finanziari azionari e derivati. Indicazione di operatività, posizionamento, previsione e forecast sul mercato azionario. Trade Blog e Report Trading Long Short con Minilong Minishort Titoli ETF ETC CW FTSEMIB SP500 leverage certificate RBS. Analisi Trend Bull Bear e forecast con analisi di Gann (S9P S9T Gann Square Gann Level FAN), ciclicità dei mercati, signal candlestick pattern, analisi tecnica con Bollinger Band BB(20,2). Strategie e tattiche sul mercato. Trading Utilities


Chiunque acceda e consulti il sito www.fabiolongo.com e tutte le sue sezioni dichiara di aver letto, compreso ed integralmente accettato quanto riportato nel DISCLAIMER.

www.fabiolongo.com