Giovedi 18/04/2019 ore 21:19:38
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

Archive - August, 2012
 
Fabio Longo Trade Blog   fabiolongo.com TradeBlog  
 
Most recent entry is first.
Search blog
 
Archives 
 

La bear trap che attendevamo ? (30 Agosto)

30 August, 2012

Anche oggi il mercato ha tenuto i soliti livelli, poi nel pomeriggio ci sono state due accelerazioni ribassite, con la seconda che ha segnato un pattern inversivo di breve termine (compressione a 15 minuti) per FTSE/MIB come da figura qui di sotto. Dunque giornata negativa un po per tutte le piazze, anche per l'Amerca che si è portata sotto 1400 punti S&P500, che rappresenta solo una soglia psicologica, proprio in corrispondenza dell'affondo del mercato italiano. Per quanto riguarda il medio periodo non è certamente area 14700 a spegnere un patter bullish FTSEMIB, ed anzi siamo dell'opinione che fino a 14400 il mercato abbia connotati di consolidamento per successivi rialzi. In più siamo dell'idea, e lo scorpiremo presto, che questa sia la bear trap che indicavamo giorni fà, che si realizza in corrispodenza di un lungo laterare motivato da forze/timing  contradditori (III mercoledì del mese e S9T) e che dalla prossima settimana, dovrebbero girare tutti in positivo. Quindi queste sarebbero occasioni di acquisto a meno di prova contararia ossia close sotto area 14400 e teoricamente anche 1000 punti sotto il close di oggi, ossia 13760 circa. Molto largo ma tant'è.

Tutto sarà più chiaro senza dover aspettare un mese intero, come è stato il lunghissimo Agosto, visto che dalla prossima settimana il mercato dovrà manifestarsi per quello che è veramente. Notasi che è anche importante che il close di agosto resti sopra, ben sopra, la linea della morte che transita in area 13500 opening agosto. 

 

FTSEMIB BB 15 minuti 30 agosto 2012

 

Per l'operatività in chiusura aperta posizione cassettista su Finmeccanica a 3.50. Abbiamo inseguito il titolo dalle 17 circa a 3.47 fino al close dove siamo entrati "al meglio". Teoricamente lo stop loss sarebbe molto corto, in quanto inseguiamo un pattern bullish di breve termine, a poco dal suo deterioramente, con target 3.90 (se non ricordo male, comunque di ricopertura short sell), ma in ogni caso, come noto, non applicamo stop loss e lasceremo nel cassetto a favore dei posteri (se del caso). 

 

Domani aggiornamenti privè regolari prima dell'apertura, ma credo che non sarò presente con il commento al close. Se così fosse buon weekend in anticipo.

 

 

posted on 17:56   link   . . . . .  up

 

Commento Mobile cose 29 agosto

29 August, 2012

poco da dire sulla giornata di oggi: solo il dato delle 14.30 smuove un poco il mercato che aumenta la congestione e si manifesta lento nell'evoluzione. Noi sempre confidenti di un futuro bullish, tutto come ieri in termini di timing e di pricing. Da aggiungere che se questo sarà' il close mensile del mercato allora ci sono change  nella struttura di lungo periodo. Ma mai anticipare le cose che ancora non sono nel sacco.
Ringraziamo il mercato di averci fatto godere un altro giorno di ferie, liberi dal fardello della borsa. Nessun trade eseguito, volevamo mettere le mani su Pininfarina come da blog di stamani ma una chiamata c'ha portato lontano con la mente e poi abbiamo chiuso il Tolo per andarci a godere il libeccio forte in riva al mare. 

 

posted on 18:15   link   . . . . .  up

 

Titoli Hot del 29 Agosto 2012

29 August, 2012

Abbiamo completato e pubblicato sul privè i segnali di trading per la seduta di oggi ma essendo una giornata particolare mi piace affrontare qualche aspetto in più sul blog pubblico. Più in dettaglio uno screener, quello dei volumi (in figura), ha evidenziato ben 28 titoli che ieri hanno avuto scambio "anomali", secondo nostra specifica definzione di "anomalo". Fra questi ne abbiamo scelto ed indicato uno solo per operazioni long, nei segnali di oggi, ma in realtà eravamo piuttosto indecisi.

In particolare quelli con chiusure positive, non troppo positive, dovrebbero continuare a salire con la condizione che non abbiano già completato la ricopertura short (da calcolare). Quelli invece negativi e che hanno completato la ricopertura short ieri o nelle sedute precedenti sono canditati a short selling che imposterei comunque di tipo "mordi e fuggi" poichè potrebbe trattarsi in alcuni casi di una bear trap. Se ad esempio prendiamo Pininfarina che ieri ha ricoperto quota short a 3.645 per poi abortire un lungo candelone verde, non mi meraviglierei se oggi in area 3.15 trovasse un nuovo supporto per poi ritornare a pompare massimi esplosivi fino ad area 4.5/4.7 con dinamiche simili a quelle presenti (spesso) nella sua serie storica. In questo senso potrebbe essere addirittura una posizione cassettista no-stop-loss quantunque provenga già da minimi in area 1.50.

 

 

posted on 07:31   link   . . . . .  up

 

Sempre stallo al 28 Agosto

28 August, 2012

Non fornisce grandi spunti la giornata di oggi mercato debole ed orientato a ribasso, sempre intorno a quote spartiacque bull/bear da cui si uscirà sicuramente con violenza. Ci fa piacere che la dinamica sia questa in quanto rappresenta l'unica soluzione a due forze conflittuali di nostra impiantistica di timing: S9T negativo e setup del III mercoledì del mese positivo. I nostri impianti di timing sono giusti. Giusti anche i level che comunque, siccome gia' scavallati per lungo tempo, ci rendono confidenti di un bullish continuation con eventuale bear Trap a durata daily.
Detto questo oggi abbiamo comprato Eni mentre aspettavamo di fare l'ennesimo calco al bambini Gesù per mio figlio (costano come un privato ma sono bravi, anche se dopo 6 mesi ancora non c'è sto cazzo di apparecchio...) siamo entrati a mezza potenza in area 17.4, sotto il segnale di attivazione del segnale long, perché in eventuale dinamica bull del listino sarà la volta di ENI a dover sorreggere e pompare l'indice dopo tanta strada fatta dalle altre blu chip ad elevato peso. E poi volevamo ENI nel portafoglio e ce la siamo comprata senza pensarci ancora.

 

posted on 17:48   link   . . . . .  up

 

Commento al Close del 27 Agosto

27 August, 2012

Abbiamo seguito il mercato fino alle 17:00 circa per poi spostarci per un breve viaggio locale. Fino alle 17 il mercato è stato incerto, ma il linea alla nostra previsione del venerdì sera "tutto ciò' rappresenta un segnale di mercato bull ". Anche oggi l'indice FTSE/MIB chiude su delle quote ancora considerabili bullish, noi siamo di questa view da parecchi giorni. Le due ragioni principali le abbiamo già indicate nelle due righe del venerdì e c'è poco da aggiungere a questo close, forse qualche indicazione aggiuntiva potrà venire dal close americano che ci auguriamo sia positivo.

Resta evidente che i mercati attuali siano molto tirati e forse proprio per questo, essendo tradati in short, non accennano a segnali inversivi pur se in fase S9T di polarizzazione negativa.  Ci aspettiamo che questa "manfrina" duri ancora qualche giorno, probabilmente per tutta la settimana. Poi vedremo nuove evidenze.

Per l'operatività non abbiamo fatto nulla, purtroppo, anche se eravamo ben presenti e concentrati quest'oggi. Fra i segnali dati il fine settimana eravamo indecisi fra Olidata, che oggi ha fatto molto bene, ed ENI.  ENI ci sembrava migliore e meglio gestibile come posizione esente stop loss, ma il segnale di ingresso non si è attuato fino alle 17, con un intraday che non ha scavallato 17.55€. E' andata così, avevamo un fucile ben carico per sparare alla preda ma non ci siamo riusciti. Entrare long sull'indice sarebbe stata un'alternativa ma solo con intraday sopra 15100 e con stop corto, quindi nemmeno qui c'è stato segnale. Peraltro non vogliamo impantanarci con certificati long e quindi avremmo preferito ENI in ogni caso.

 

posted on 19:04   link   . . . . .  up

 

Mercato ancora bull (24 agosto)

24 August, 2012

Abbiamo seguito solo a tratti in quanto in viaggio da Sud verso Nord. E' stata senza dubbio una seduta strana visto che il mercato e' stato debole e negativo e nello specifico FTSE/MIB si e' mosso con decisione sotto 14900 punti, anche se al close c'è tenuta netta. Il recupero e' stato netto e tutto ciò' rappresenta un segnale di mercato bull. La dinamica evolutiva e' certamente complessa, anche perché' i timing S9T sono negativi fino a fine mese, ma l'aspetto pragmatico relativo al setup del terzo mercoledì del mese e di manipolazione Sedex stempera di gran lunga questo timing che pur si fara' sentire come sta facendo da giorni. 
nessun ordine eseguito.
consistenti aggiornamenti nel fine settimana.
buon WE

 

posted on 18:32   link   . . . . .  up

 

Commento al close 23 Agosto 2012

23 August, 2012

Con un massimo a 15335 ed un close a 14953 il nostro FTSEMIB non cambia lo scenario. La giornata è stata improntata a ribasso, come su tutti gli indici europei e come attualmente sui mercati americani. Con tutta franchezza ci fa piacere che il mercato sia "in pausa" in modo da concetraci a combattere il caldo, che francamente è DISUMANO e ci toglie la forza di pensare e di fare altro. Nel frattempo ci si gode la vita...

Oggi immessi in vendita pezzi UC e Italcementi. Al close abbiamo chiambiato l'ordine su Italcementi, fra i pochi titoli positivi del MTA, spostandolo da 4.05 a 3.98 e rotti, avendo registrato un massimo a 4.028. Nostro PMC era 4 euro. Abbiamo chiuso la posizione quindi con qualche euro di perdita ma era importante ridurre l'esposizione soprattutto su questo titolo (per noi dannato) e pervendendo da uno stop loss non applicato tempo fà, con esito poi di -25% circa dal PMC. Raggiungere la parità è stato già un grande evento. Ci accontentiamo e voltiamo pagina.

 

posted on 17:53   link   . . . . .  up

 

Commento al close 22 Agosto 2012

22 August, 2012

Commento da dispositvo mobile. Mercato sostanzialmente piatto, apertura europea negativa sulla scia del close americano che invertiva l'intraday di ieri, poi mercato subito puntalmente sorretto e con una spintarella ritorna sui massimi di ieri (FTSE/MIB). Nel pomeriggio stessa dinamica sui dati delle 14:30, anche qui brutto candelone (15 minuti - sempre parlando di FTSE/MIB) ma poi di nuovo denaro a supporto dei principali titoli del listino a quindi dell'inidice. Bene nello specifico ISP che prosegue la sua strada verso il prossimo livello di ricopertura short, come indicato ieri. In conclusione seduta piatta senza grossi spunti, al close tutto è come ieri pomeriggio, nessun segnale inversivo ma america percolosamente in stallo lassù sulla cima del monte di Roccasecca....

Mi scuso ancora con gli amici del privè per l'operatività del sito ma sono mancati i mezzi e non l'impegno.

 

posted on 17:37   link   . . . . .  up

 

Aggiornamento Sito 22 Agosto 2012

22 August, 2012

Cattivita connettività Vodafone IT, da stamane in GPRS ed anche a tratti, non ci consente di lanciare gli screener ne di trasferire alcun file. E' dalle 5.30 che combattiamo ed adesso buttiamo la spugna altrimenti esauriamo la pazienza prima che esca il sole...

Ritenteremo dopo pranzo da località più a Sud indicando a questo punto qualche segnale al close. Restano valide le indicazioni già datate ieri.

Buona giornata.

 

posted on 07:04   link   . . . . .  up

 

Bull Market Continuation (21 agosto 2012)

21 August, 2012

fabio longo in tradingAbbiamo seguito l'intera seduta evitando di recarci dovunque ci avesse colpito il sole che è diventato il nosto incubo. Oggi una seduta di forza, nettamente bullish a livello Europeo dopo che ieri si era attuata una finta ribassista (bear trap) prendendo d'assalto i soliti titoli ad elevato peso, trappola indiduata dal nostro trading system sia per il close over 14900 sia per permanenza sotto tale quota per meno di 4 ore. Bene. L'America invece viaggia solo frazionamente positiva, con S&P500 che va al test del nostro Gann level 1428 prima di approdare al numero magico 1440.

Che sia sempre così, ossia che il mercato fa il meglio ed il peggio proprio quando nessuno se l'aspetta è cosa nota. Sorprende obiettivamente vedere volumi sostenuti anche oggi, ossia in condizioni di trend bull a lunga permanenza, pur se sul nostro mercato non siamo nelle condizioni di ipercomprato; molti titolo hanno ricoperto i primi/secondi livelli short e stanno andando a ricoprire i prossimi, visto che ce n'è sempre un altro provevendo dalla cima della montagna e trovandosi a solo 2500 punti dal minimo storico dell'indice e quindi di diversi titoli del paniere (a parte ENI). UC e ISP in questo senso viaggano verso altri livelli di ricopertura short o di manipolazione Sed.Ex, così come sta facendo FTSEMIB: per Unicredit vediamo probabile area 3.45 circa dove venderemo tutti i nostri pezzi oppure apriremo una protezione short a mezzo minishort strike 4.66. Vediamo visto che c'è cassa utile per aprire qualche nuova posizione di trading. Su FTSEMIB stiamo cercando un punto di ingresso short come detto.

Oggi, operativamente, ci siamo liberati di Amplifon in profitto, titolo che avevamo comprato tempo fa poi passando in stop loss teorico. Adesso invece ne siamo usciti con un piccolo profitto e quindi va bene così, ossia trading senza stop - ma con criterio. Bene inoltre Unipol con oltre +8%, a poco nostro PMC, così come fu il trade Amplifon. Qui invece puntiamo molto in alto. Delude SNAM da cui ci aspettavamo qualcosa di più.

Cercheremo di essere presenti nei prossimi giorni per le stesse ragioni indicate ieri. Non me ne vogliano gli amici del privè.

 

 

posted on 17:50   link   . . . . .  up

 

Commento al close 20 Agosto 2012

20 August, 2012

Abbiamo seguito solo parzialmente la giornata di oggi. Il mercato e' molto tirato e non ci fidiamo affatto di una bullish continuation quantunque il close e' proprio al limite (parliamo di FTSEMIB). Abbiamo fatto tanta strada a rialzo ed oggi anche un nuovo max, ma siamo al limite di una configurazione di ipercomprato e quindi più che cercare un long proverei a trovare un punto di ingresso short. In questo caso area 15700 piuttosto che closed sotto 14900 sarebbero buoni level per provarci.
Oggi chiusa meta' della posizione UC. Stiamo cercando di portare a casa i nostri soldini sia per quanto detto sopra sia perché dobbiamo far altro - e ci serve il denaro per poter fare...
Cercheremo di essere presenti in questi giorni, l'anticiclone Lucifero ci sta ammazzando ... dopo mesi di caldo allucinante. Sognamo la pioggia e non riusciamo a vivere fuori dell'acqua.

 

posted on 17:54   link   . . . . .  up

 

Bel venerdì 17 Agosto 2012

17 August, 2012

MareSiamo tornati nella nostra terra dopo 2 giorni e mezzo di pausa perdendoci solo unaseduta e mezza di borsa aperta.

In questo giorno e mezzo i mercati hanno fatto bene ed oggi, in un giorno per noi sempre fortunato (ven 17), il FTSE/MIB va a raggiungere un altro target manipolativo Sed.Ex.  con un top in area 15230 ed un close non particolarmente bello a 15120 circa dopo un close pre-asta a 15090. Altri indici Europei sono in linea con questo trend bull ma l'America attualmente tira un po il fiato dopo un periodo davvero brillante che lo ha portato anche a scavallare quote di resistenza metafisica mettendo nel mirino oramai nostro classico level 1440. FTSE/MIB, per quanto concerne il pricing, non chiude con un abrupt di questo pattern, nonostante la candle daily non bella. Solo sotto 15000 punti si potrà iniziare a dubitare del trend bull in essere, già da lunedì se il close USA sarà brutto stasera e se lunedì si aprirà in lap-down 15000 punti. Sarebbe un brutto segnale già in intraday. E poi dalla prossima week dovremmo riavere volumi che siano significativi.

Per quanto concerne i timing come noto ci aspettavamo un top S9T per il giorno 15, così come indicato al commento generale pubblico e rimarcato diverse volte nel blog: Mercato in fase polarizzata bull fino 15 Agosto con angolo FTSE/MIB e S&P500 in scadenza rispettivamente il 15 ed il 17 Agosto. Abbiamo un giorno di ritardo sul nostro mercato, volendo considerare seduta aperta anche il 15, e data la centratura molto lontana nel tempo ne siamo davvero soddisfatti. Il setup del terzo mercoledì del mese però sembra ancora favorevole su USA. Quindi dovremo studiare bene la cosa nel weekend per capire come l'armonia dei timing si stia attuando e come ci muoveremo fino a settembre.

 

Per l'operatività non siamo certamente contenti del sell di BMPS qui di sotto visto che dopo il titolo è passato da +10% a più 17%, ma avevamo un prmi livello di ricopertura short che ci preoccupava un bel pò, così come stava succedendo a UC che, nel piano di trading, commentavamo così: "Take profit: prossimo livello di ricoportura short selling del titolo è 3.22. Qui uscire in profitto almeno con metà delle posizioni e/o passaggio in trailing stop." Abbiamo preferito UC, che ha colpito il nostro target  (max intraday 3.224) per un discorso di brend, di peso nel paniere e di nuovi potenziali target a matrice manipolativa. Tecnicamente invece era meglio stemperare questa posizione e lasciar correrre il cavallo BMPS. Ma non ci lamentiamo. Sold pure di ENEL che ha colpito anche lui il suo livello di ricopertura short (nostro eseguito 2.584), qui siamo ritornati in possesso dei nostri soldi, con un piccolo profitto, ma avevamo fatto cassa sul dividendo. Eravamo pronti in area 1.98, tempo fà, ma il titolo fece 2.02

Entra anche l'ordine su ETF Natural GAS a 0.095 che avevamo lasciato inserito prima di partire.

Buon WE.

 

posted on 17:53   link   . . . . .  up

 

Flash: Sold Banca MPS 0.1991

17 August, 2012

Appena ritornati in base abbiamo eseguito la vendita dei pezzi Banca MPS acquisti in data 8 agosto. Realizzati oltre 7 punti percentuali in poche sedute. Non ci abbiamo pensato due volte in quanto il mercato ha raggiunto un altro target rialzista e troviamo difficile che il mercato (italiano) possa continuare a salire per quanto racconteremo stasera a mercati chiusi. Teniamo invece i pezzi UC dove abbiamo il grosso dell'investito su segmento bancario...

 

posted on 14:24   link   . . . . .  up

 

Buon Ferragosto 2012

14 August, 2012

Sono da poco passate le 16 e noi chiudiamo qui la giornata pre-festiva di borsa. Il mercato non ha regalato grandi emozioni, almeno fino ad ora, con andamenti frazionali rialzisti in Europa e nella prima mezzora con un'America debole pur se anch'essa frazionalmente positiva. Vale sempre quanto detto in questi giorni con l'aggiunta che il tempo bullish (micro-trend) è finito anche se sono possibili eventuali bull-trap. Inoltre setup del III mercoledì del mese su mercato Americano e di riflesso Italiano. Tutto da leggere nelle sedute del giovedì e venerdì.

 

Oggi non abbiamo fatto nulla di rilevante. Acquistati un po di pezzi si SNAM Rete Gas nel pomeriggio, a 3.266 senza nessuna azione di ottimizazione.

Probabilmente non aggiorneremo nei prossimi giorni, solo qualche flash al close per commentare eventuali trade con ordini automatici. Ma mai dire mai...

Auguriamo bon Ferragosto a tutti, con un grazie speciali al gestore titoli EEMS che ci ha pagato il pranzo di domani ! Oggi sbragava er titolo a -17% .... era furioso .... bella secco !

 

Ferragosto 2012

 

posted on 16:08   link   . . . . .  up

 

Commento pre-apertura 14 Agosto 2012

14 August, 2012

Dopo il successone nazionale di ieri su EEMS, eccoci pronti alla seduta del 14 Agosto che affronteremo con una mattinata off-line (ma con inserimento di ordini d'acquisto e vendita) e con un pomeriggio on-line, almeno fino alle 16:30-17:00.

Il close americano di ieri  sera non aggiunge molto al nostro commento di ieri sera, i mercati galleggiano sui livelli conquistati e non accennano a nessun configurazione/pattern inversivo. Si configurano ulteriori dinamiche di congestione, accentuate dai bassi volumi, che immaginiamo possano risovere nella prossima settimana o dopo ferragosto con una configurazione di bull trap. Da capire infatti il giorno 15 agosto come verranno riposizionati dei livelli di stop loss su alcuni prodotti,  oltre che giorno di liquidazione su prodotti finanziari del MOT.

In questi giorni alcuni titoli hanno realizzato un profondo ipercomprato, definito nell'accezione più generale possibile (sforamenti BB superiore o numero candle verdi o numero sedute in trend o andamento MFI ecc..) fra cui a memoria risaltano STM e Tenaris, fra i primi su cui  si potrebbe tentare un trade di posizione short per chi ama questa operatività rispetto a quella più classica dell'indice. Noi punteremo sull'indice a tempo debito. Oggi e forse anche nei prossimi giorni potrebbero tentarsi, invece, trade long mordi e fuggi od addirittura intraday su alcuni titoli chiave, in particolare ENI, UC, ISP ed ENEL. Nei nostri segnali è evidenziato il livello di ingresso su ENI che si presta ad un  maggior rapporto benefici/rischi (long) rispetto agli altri tre.

 

Domani ovviamente non saremo on-line. Per i rimamenti 2 giorni della settimana probabilmente saremo in gita verso SUD a goderci la preda.

 

posted on 07:02   link   . . . . .  up

 

Commento close 13 agosto: espugnata untradable EEMS

13 August, 2012

Non è stata una giornata emozionante, movimento intorno alla parità per i mercati euro con FTSE/MIB spesso in positivo frazionale, confinato nel range 14700-14477 chiusura a 14523 (-0.17%) e volumi molto contenuti: siamo proprio nella settimana di ferragosto. L'America e in particolare S&P500 viaggiano in frazionale negativo.

Anche oggi non ci sono segnali inversivi anche se si nota una mancanza di forza. Al tempo stesso però il comportamento intraday è di indecisione più che di debolezza; sembra quasi che non si debba scendere... ed a noi questo concetto non è nuovo visto che ci sono alte leve short in ballo non solo su indici ma anche su titoli nostrani. Possiamo notare che con le sole performance di UC e ISP oggi l'indice è rimasto in piedi ma al tempo stesso alcuni obiettivi manipolativi sono più vicini... Questa nostra view per qualcha altro giorno.

 

Per il resto oggi EEMS non ha aperto per tutta la desuta continua, senza alcuna News, ma FINALMENTE dopo 2.5 sedute di borsa pari ad oltre 5 giorni solari il titolo apre in asta di chiusura a +32% e ci consente di esultare a piena forza, tutta a dritta  !!! Nostre performance superiori al 33% e della serie I HAWK su titoli small cap. Siamo noi i riferimenti Italiani ! :-)) 

Ciò quantunque il titolo non abbia mai dato segnali inversivi netti, dobbiamo dirlo; entrammo solo per un discorso di ipervenduto (non sappiamo nemmeno che minchia fanno di mestiere) e su qualche segnalino di reverse, ma mai immagginando che potesse andare a ricoprire un movimento nightmware ribassista in qualche seduta e con un apertura già a target del ritracciamento del 100% dell'ultimo movimento bear. Guardate il grafico che parte da 0.8. Primo target, in un solo giorno, mercati moderni, UNTRADABLE. Questo spiega perchè talvolta è bene stare investiti con titoli o prodotti "eterni" in attesa di news, nel frattempo godendosi la vita - di tanto in tanto non fa male, stamo a diventà vecchi !

Buona Serata  

trade titolo EEMS - espugnati

 

posted on 17:49   link   . . . . .  up

 

Sempre mercato bull al 10 agosto

10 August, 2012

commento telegrafico da dispositivo mobile. Non ci sono segnali inversivi ne su FTSEMIB ne su USA, almeno per il momento. Quindi il mercato permane in trend bull in linea ai nostri impianti S9T che in molti ci invidiano. Con questi colpiremo short a tempo dovuto, chissà' se gia' da lunedì . EEMS oggi non e' riuscita ad aprire. +34% teorico in asta, ma non ha aperto nemmeno oggi... Tutto rinviato a lunedi'. Ci aggiorniamo il weekend sul prive'. Buon weekend a tutti.

 

posted on 18:10   link   . . . . .  up

 

Dojy 14650 FTSEMIB

09 August, 2012

Seduta borsistica piatta nelle risultanze al close, un po per tutti gli indici. Il nostro mercato FTSEMIB disegna una candela daily della famiglia delle dojy, simile a quella di ieri e nienta affatto in configurazione di ipercomprato o con segnali inversionisti bear. Rispetto a ieri oggi i market maker hanno raggiunto 2 obiettivi con il massimo intraday a 14788, raggiunto già in apertura con la classica "spinterella" dell'opening, sistematica quando questi target sono a meno di 100 punti. La giornata poi sembrava aver consegnato un massimo ma era solo un'illusione in cui noi non abbiamo creduto in linea a quanto dicevamo stamattina. Certo non c'è close sopra 14800 ma sembra tutto pronto, con un close USA in forza, per un movimento intraday già da domani montato magari sulla scia delle news del venerdì pomeriggio. Oltre questo ricordiamo sempre il nostro timing S9T positivo fino al giorno 15. Poi cerceremo di portare a casa qualche profitto con posizioni short sull'inidice Italiano ed Americano.

 

Per l'operatività abbiamo venduto la posizioni minishort FTSE/MIBin nostro possesso nei primi minuti di trading, verso le 9:02/03, non immediatamente in quanto la connettività Vodafone ancora una volta ha dato problemi nostante la dicitura HSPA (UMTS). Ci sono voluti 2-3 minuti per accodare l'ordine. Poco dopo venduti anche tutti i minilong FTSE/MIB, questi in profitto, risolvendo completamente lo straddle sul nostro mercato, oggi netta in perdita, ma avendo acchiappato diversi soldini nelle sedute precedenti. Ci ha poi chiamato la banca informandoci che l'ordine sul minishort è stato annullato da Borsa Italiana, poichè il certificato avrebbe dovuto essere sospeso immediatamente, quindi nei fatti è passato in stop loss e forse, visto il close sotto 14780, è anche meglio perchè il rimborso sarà superiore a quanto avevamo ricavato dalla vendita al meglio. Per il resto il portafoglio si è mantenuto sui livelli di ieri, brilla nostro titolo EEMS con un close a +17% (0.2464) e con una sospensione dalle 14:48 che non è mai riuscita a risolvere. In asta di "pre-apertura" post-sopensione abbiamo visto anche 0.299 di opening ma non c'è stata negoziazione, manco in asta di chiusura. Vediamo domani di portare a casa questo profitto in open.

 

posted on 18:00   link   . . . . .  up

 

09 August, 2012

 

bellina

Siamo in attesa dell'apertura del mercato visto che ieri praticamente non abbiamo potuto operare: dopo le 9.45 la connettività  Vodafone Mobile si è degradata a GPRS, probabilmente per dei problemi ai punti di accesso della zona, ma perfomando malissimo e costringendoci a spendere oltre un ora e 20' per riuscire a mettere in vendita alcuni dei prodotti che avevamo comprato nella prima ora, pur utilizzando l'accesso WEB mobile su Banca Sella. Un vero e proprio incubo.

 

La giornata di oggi dovrebbe essere caratterizzata da un ulteriore allungo del mercato che, avendo un timing residuo favorevole, potrebbe aprire le porte per attacchi violenti bullish, in particolare FTSE/MIB potrebbe andare oltre il "passettino 14800" proiettandosi con velocità in area 15200/50. Nonostante i bassi volumi, e forse proprio per questo, più i trader oggi shorteranno l'indice e i singoli titoli più la manovra bull dei Market Maker sarà decisa e continuum. Dopo questa fase potranno e dovranno venire momenti di forte correzione dove ogni longhista troverà modo di giocare le proprio carte del lungo periodo; io non sarei di questa strategia, a queste quote, visto che potrebbero mancare i razionali per ulteriori allunghi fino ad area 17150 circa (newsflow positivo già scontatissimo e manipolazioni mercati completate).

 

Oggi metteremo in vendita tutti i minilong sui determinati livelli/target per rimanere con la sola posizione short a strike 17100, che terremo fino ad eventuale stop come hedging di un portafoglio tutto long e tutto fatto di "sani titoli". Rammento ai più giovani di non farsi incantare dalla storia del derivato e del FIB perchè questi prodotti sono pericolosi sia economicamente sia psicologicamente al pari della più nota eroina. Per andare long e short sul mercato si possono utilizzare ETF che pagano quanto un derivato se pasati a dovere.

 

posted on 08:32   link   . . . . .  up

 

Mercato FTSEMIB a Target 14700

07 August, 2012

breve commento da dispositivo mobile. Non c'è molto da commentare vista l'ennesima giornata di forza, crudelmente trend continuum verso i target rialzista più' volte commentati. Non e' certo l'abbassamento dello spread o la buona performance di Unicredit, piuttosto sono mezzi per raggiungere le mete dell'indice e quindi profitti dei MM. 
Detto questo appuntiamo per dover di cronaca, nel bene e nel male, uno stop loss di un certificato short sp500, cadavere gia' da giorni che pero' oggi ci ha vanificato l'ottima giornata long sull'indice italiano.

 

posted on 18:08   link   . . . . .  up

 

Commento Intraday del 7 Agosto 2012

07 August, 2012

Stamane non abbiamo seguito l'open, preferendo l'immissione di ordini e la gestione pemeridiana delle posizioni.

A meno di un ora dall'apertura del mercato USA, abbiamo trovato eseguito il sell dei minilong 12000, presi ieri, in area 14540. Ci rammarichiamo solo di aver perso lo storno della mattinata dove probabilmente avremmo comprato ulteriori pezzature long in area 14300 avendo visto FTSEMIB rompere il muro di 14400/500 in intraday per dirigersi in area 14750 circa. Ovviamente siamo col fucile puntato su eventuali ribassi da qui al close per ritornare in sovrappeso long FTSE/MIB.

Segnalo l'aggiornamento del Commento Generale (vision Agosto) anche se non l'abbiamo ancora riletto.

Segnalo buoni segnali di trading di stamane tra cui Unicredit long in una configurazione tecnica dove nessuno avrebbe osato. Spesso si presta alle smaghinate camorriste per pompare/deprimere il nostro indice.

Segnali probabile assenza per domani sera al close per via di trasferimento a Napoli dove abbiamo una "importante questione da sistemare".

 

posted on 14:33   link   . . . . .  up

 

Non solo 144 (6 agosto 2012)

06 August, 2012

Non solo movimenti dei mercati finanziari verso le resistenze metafisiche a base 1440 ma anche un gran caldo in questo 6 agosto 2012. Siamo particolarmente vicini a chi, non per scelta, sta nelle grandi città e comunque lontano dal mare. In modo particolare ci prendiamo pena per i bambini e ci rivolgiamo, virtualmente, verso i genitori perchè facciano tutti gli sforzi per toglierli dall'inferno e fargli vivere il pianeta terra. E ci teniamo ad avere un tono di rimprevero e di intimidazione perchè, se per egoismo non faranno quanto devono, poi sarann giudicati da Dio e probabilmente riceveranno il Suo castigo ! Fate tutto quello che potete, al di là delle minacce religiose, per amore dei vostri figli.

Tornando ai mercati commentiamo un'ennesima giornata di forza, trend-continuum, molto buona per le carrette europee quali IBEX e FTSE/MIB che si presenta al test del classico level 14400, che ricordo è anche resistenza S9P in angolo di comando. SP500 invece è diretto in area 1440 ( quantomeno 1410) così come diversi titoli (144€, 144$). Per i prezzi quindi sembra un test "collettivo" verso nuovi orizzonti.

Siamo dell'idea che l'orizzonte 14700/800 FTSE/MIB sia ormai molto probabile, lo diamo al 90% delle probabilità, e da consumare anche in poche sedute, con una dinamica trend-continuum, con storni non superiori ai 100 punti di indice e principali changes in apertura, soprattutto se rialzisti. Il trend bull in ogni caso ha diverse sedute a favore, come da timing S9T.

 

Per il trading oggi abbiamo immesso ordini in mattinata per poi gestire le posizioni nel pomeriggio, dedicandoci a giocare a mare con "i cavalloni" . Abbiamo portato a casa quale soldino intraday ma certamente potevamo far meglio. Più in dettaglio siamo entrari long in area 14050 FTSE/MIB e potevamo comprare meglio, e poi dopo il massimo di 14330 abbiamo pensato ad un fault ed abbiamo abbandonato la posizione al meglio in area 13240; anche qui potevamo far meglio. Sul successivo allungo abbiamo smollato in profitto anche altri minilong, quelli del giovedì per capirci, sia per un discorso di resistenza a 14400, su cui pensavamo si attuasse un storno di 150-200 punti su cui intervinere, sia per andare ad utilizzare un certificato a più altra leva (e quindi meno investito a parità di pezzi), avendo in carico un minilong a strike 9722, quindi "costoso".

Lo storno c'è stato ma siamo riusciti in quel momento a mettere le mani sul minilong 12000, erano dopo le 17, per mancanza di Market Maker e lo abbiamo fatto appena possibile con netto disappunto. Quindi rientro non affatto ottimizzato ma comunque ancora in netto sovrappeso long.

 

posted on 17:53   link   . . . . .  up

 

Aperti per Ferie 2012 !

06 August, 2012

E finalmente è arrivato quel momento che abbiamo atteso per un anno intero, con l'obettivo di ricominiciare solo a settembre. Siamo aperti per Ferie e dedicheremo tutto il nostro tempo alle nostre grandi passioni: mio figlio, il mare e la pesca, il trading e anche altro di pari importanza ...

 

 

posted on 07:45   link   . . . . .  up

 

Commento Pre-apertura 3 Agosto 2012

03 August, 2012

Dopo oltre 13 giorni feriali di lavoro durissimo, tutti 12 ore al giorno e passando per stati di panico, sconforto e anche ira/adrenalina, abbiamo praticamente concluso un'importanre crociata. Forse l'unica grande soddisfazione di questo task è che l'azienda abbia deciso di affidare a me questo compito, data l'importanza della questione dal punto di vista strategico di medio periodo. Non ci voltiamo mai quanto stiamo uscendo dal tunnel, pertanto aspettiamo anche oggi per poter fermarci a riflettere e riposare.Riprendiamo quindi oggi l'attività sul mercato finanziario almeno a mezzo servizio, cercando di riprendere subito quel feeling e quell'empatia un po scemata in questo periodo.

 

I mercati ieri hanno fallito l'attacco a quota 14100 che nei segnali di trading (sempre puntualmente aggiornati) avevamo indicato come livelli spartiacque se superato per 4 ore, poi ieri scendendo anche a 2 con una maggiore aggressitività anticipatrice (Long: In intraday se sopra 14100 per più di 2 ore, stop closed sotto 13700). Fallito l'attacco su queste di grande leva short, il mercato va in accelerazione "istantanea" ed immediatamente si porta su uno dei primi supporti utili, la linea della morte come ben visibile in figura.

Per il resto valgono gli stessi commenti del blog del 31 luglio, senza ulteriori analisi e segnali dal mercato.

 

L'operativà nelle prime due sedute si è limitata all'inserimento di ordini al mattino ed al controllo la sera tardi. Ieri abbiamo visto eseguito un sell sul Telecom Italia a 0.70xx, con un altro piccolo profitto, che non ci da soddisfazione di profit ma sicuramente di concetto (mai stop loss contro i ladri).

Tuttavia abbiamo un problemone da gestire perchè, non potendo immettere condizione automatica di "Over 14100 per più di 2 ore" è entrato un acquisto di un minilog che adesso viaggia sotto di ben 800 punti FTSEMIB data la grande volatilità del pomeriggio (14400 di top, 13282). Non so come potremo porre rimedio a questo impiccio se il mercato non torni a salire.

 

FTSEMIB close 2 agosto 2012

 

posted on 08:04   link   . . . . .  up

 

top of page

 

 


Trading Blog e commento sui mercati finanziari. Segnali operativi gioralieri long short per il trading in borsa. Signal buy sell di prodotti finanziari azionari e derivati. Indicazione di operatività, posizionamento, previsione e forecast sul mercato azionario. Trade Blog e Report Trading Long Short con Minilong Minishort Titoli ETF ETC CW FTSEMIB SP500 leverage certificate RBS. Analisi Trend Bull Bear e forecast con analisi di Gann (S9P S9T Gann Square Gann Level FAN), ciclicità dei mercati, signal candlestick pattern, analisi tecnica con Bollinger Band BB(20,2). Strategie e tattiche sul mercato. Trading Utilities


Chiunque acceda e consulti il sito www.fabiolongo.com e tutte le sue sezioni dichiara di aver letto, compreso ed integralmente accettato quanto riportato nel DISCLAIMER.

www.fabiolongo.com