Martedi 22/10/2019 ore 14:21:24
Home Corso di Borsa Trade Blog Libro Trading Ways Trading Utility Market Forecast Disclaimer

 

Archive - March, 2009
 
Fabio Longo Trade Blog   fabiolongo.com TradeBlog  
 
Most recent entry is first.
Search blog
 
Archives 
 

Sì, adesso il mondo vede bull

31 March, 2009

Oggi il momento più bello della giornata è stato l'ascolto sulla radio di questo brano: in realtà era un altro brano sempre nell'opera Madame Batterfly, è il "Siate tutti amici" o qualcosa del genere.

Comunque vi invito a sentirlo, fino alla fine. E' stato davvero un momento che mi ha commosso, nell'animo e nel fisico, anche per circostanze emotive di natura personale. L'ingresso del tenore, che in questo brano manca, è un "matrimonio" della lirica davvero notevole che trascina in un urlo anche i meno amanti della lirica.

 

 

 

 

Bene i mercati, oggi saranno tutti rialzisti. Non ho voglia di andare a leggere il web, a parte quelli degli amici Franco, Geronimo e Graziano. 

 

Come auspicato ieri, SP500 nella notte teneva quasi al millimetro la sua fan 1x2, oggi noi riprendevamo la nostra in area 15540, livello di questa week. Poi addirittura la rottura della resistenza 15.600/700 e un balzo in avanti al close "ammazza-trader-derivati".

Per me oggi qualche trade che ha fruttato una mancia sui minilong. Poi rotti i 15700, con forza sopra la 1x2, rafforzavo immediatamente i long. Adesso sarà importante liquidare gli short in modo conveniente.

 

31/03/2009 16:55:14 ORDINE N.: 20090331005644 OPERAZIONE: Acquisto TITOLO: ABN BU SPMIB 11500 QUANTITA’ ESEGUITA: 2000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.421 COMMISSIONI: 2

 

posted on 18:34   link   . . . . .  up

 

Per informazione

30 March, 2009

C'è un soggettone internet a cui piace mettere il naso nelle mie cose. Indipendentemente dal personaggio, mi chiedevo se può sorgere il dubbio della veridicità delle informazioni sui trade eseguiti, nonostante nei miei post ci sia sempre indicazione dell'ora dello scambio, verificabile poi su Borsa Italiana.

Allego in via del tutto eccezionale, a beneficio soprattutto dei nuovi, parte degli eseguiti di oggi in cui esiste traccia dei trade sul Minishort a 17000.

Cordialmente

 

posted on 19:17   link   . . . . .  up

 

Piegatone dei tempi moderni

30 March, 2009

Piegano pesantemente i mercati, al solito lo fanno con un movimento "sorpresa", almeno nei termini di velocità ed intensità ribassista. Questa è una delle dinamiche del mercato moderno che va gestita con una opportuna strategia, fino a quando esistono i pavimenti ed i soffitti su cui lavorare.

 

Sul nostro indice viene rotta nel pomeriggio la mia fan 1x2 weekly, e non è un bel segnale anche se la cosa va valutata sempre close weekly. Regge un supporto debole S9P in area 13.300/250.  In questo momento la validità dei nuovi impianti bull, ovvero ipotesi di mercato Bull di lungo, è appesa soprattutto alla tenuta della 1x2 su SP500. Altro segnali ci verranno nei prossimi giorni al termine del Time Cycle S9T composito, sia quello bear sia quello bull costruito sui minimi di marzo.  Ad oggi rimango per una vision Bull sui mercati fino alla tentuta della 1x2 su SP500: se è vero che 1 rondine non fa primavera allora nemmeno 1 giorni di ribasso fa autunno.  Per gli amanti delle candlestick consiglierei di guardare sul weekly la formazione del pattern 3 Line Strike

 

Per quanto riguarda il trading oggi mi sono fatto la "panza gonfia di gain" sui 3 minishort aperti nei giorni passati. Questo è percentualmente il sell migliore, oggi lo strumento si è apprezzato di oltre il 150%, non avevo esitato a comprarne pezzi sia venerdì al close sia stamane dopo averli venduti su un supporto S9P. 

30/03/2009 16:40:32 ORDINE N.: 20090330004500 OPERAZIONE: Vendita TITOLO: ABN BE SPMIB 17000 QUANTITA’ ESEGUITA: 4000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.168 COMMISSIONI: 2.

Ovviamente i trade che tento sono a fine di profitto e non di blog-gloria ... mammamia....

 

Perde ovviamente la posizione long che non ho chiuso alla rottura della 1x2 sia per incertezza del signal di oggi, sia perchè forse domani la venderò molto meglio di oggi. Ma comunque ho fatto un freeze matematico millimetrico per l'overnight ricomprando dei pezzi della bear. Vedremo domani il da farsi

30/03/2009 16:54:20 ORDINE N.: 20090330004640 OPERAZIONE: Acquisto TITOLO: ABN BE SPMIB 17000 QUANTITA’ ESEGUITA: 3000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.165 COMMISSIONI: 2.

 

posted on 18:28   link   . . . . .  up

 

Attenzione alle Bear Trap

30 March, 2009

Solo un flash per richiamare massima attenzione ad eventuali Bear Trap. Indicatore di mercato bear è solo la rottura delle fan 1x2 Bullish costruite sui minimi fatti nella prima decade di marzo. Aggiornamento al close. 

 

posted on 08:34   link   . . . . .  up

 

Una data importante - Venerdi' 17 Aprile

28 March, 2009

Ho trovato un po di concentrazione all'alba di questo inizio di weekend per studiare un po della mia metafisica. Ebbene era indubbio che qualcosa fosse cambiato sui mercati finanziari visto che non volevano piu' scendere. Se questa nuova temporanea configurazione tiene e sara' finalmente quella del prossimo futuro allora in data Venerdi' 17 Aprile abbiamo un evento che ci attende, paragonabile per intensita' a quello del famoso nostro inimitable 11 marzo che tanto dolore ha portato sul mercato e sugli uomini terrestri. Per gli amici del prive' ci sono i nuovi impianti meta per SPMIB e SP500.  

 

posted on 09:20   link   . . . . .  up

 

Nulla di nuovo sul fronte occidentale

27 March, 2009

Prende fiato il nostro indice ma senza cedere nemmeno i 16100, troppa e' la leva sul certificato Minishort a 17000 per poterlo permettere (oggi viaggiava a +25% quando l'indice perdeva meno di 2 punti). Non so se questa "agonia" sia frutto di una lotta intestina fra Broker di famiglie distinte, visto che mancavano meno di 100 punti al livello di stop, oppure se sia la grande ARTE di questi soggetti, ossia ingannare con una "Bear Trap" per far aderire qualche incoscente che non sa queste cose. No so inoltre se ormai il capitale "da rapinare" su questo certificato sia talmente poco che l'obiettivo possa essere considerato raggiunto, visto che nessuno e' potuto uscire con una media lineare da questa situazione vista la corsa dritta a razzo come ormai va di moda in un verso o nell'altro. Quindi il grosso e' fatto. 

 

Indipendentemente da tutto questo se si sale senza ritracciare allora si scendera' a boato. Ma non e' detto che questo target rappresenti il massimo, inizio a convincermi che vogliano prendere anche quello a 18000 dopo aver preso questo. C'e' comunque un angolo di resistenza forte prima dello stop loss di quello a 18000. 

 

Oggi solo un trade sul Minilong e 1000 miseri pezzi comprati sul Minishort che sta comandando i mercati, parliamo di 70 euro per il gusto di vedergli fare +100% se qualcosa non funzionasse nei patti fra gentil-uomini.

 

Aggiornero' il fine settimana la sezione prive' che ho trascurato ma solo per mancanza di tempo. Ci sono da fare le Fan e i nuovi S9T sui i mimini di Marzo, che secondo me su SP500 sono i MININIMI di questa crisi.  C'e' da validarli, c'e' fare molto lavoro ma il tempo manca davvero. Oggi comunque e' 27, giorno di stipendio (meritato), tempo di godersi finalmente le cose belle della vita !

 

 

 

posted on 18:01   link   . . . . .  up

 

L'uomo del monte ha detto No

26 March, 2009

Solo un commento causa impegni di lavoro davvero ai massimi termini. L'uomo del monte ha detto "No", la banana ancora non e' matura. Ormai i mercati sono stanchi e dovrebbero riprendere fiato, ma il listino SPMIB rimane arrampicato ancora, viene sostenuto e pompato su altri titoli, sempre in onore del patto di sangue della camorra borsistica Italo-Amaricana-Olandese. In asta di chiusura un ulteriore balzo per preparare lo strappo domani in open, meno di 300 punti ormai ci seprano dal target  dello stop del MS 17000, piu' qualcosina di maquillage per non farla proprio sporca sporca e giustificare la cosa con qualche fuori banda, taget Elliottiano tarocco,  ipercomprato, livello tecnico di resistenza, news ecc.. tutte fregnacce almeno per questa specifica dinamica.

C'e' sampre da tenere presente che preso questo Stop non si mettano in testa di prendere pure quello del MS a 18000. Questa sarebbe una immancabile sopresa da pesare in modo corretto. Ma vedo difficile che questo sia fatto senza un ritracciamento sulla 1x2 che gira in area 15700 per questa settimana. Ritornero' sull'analisi tecnica che in questo momento conta poco.

 

Operativamente anche oggi 2 trade sul MiniLong 11500, quello piu' alto, portando a casa il solito cinquantino ma con un bel rosso sui minishort aperti a 19500 e 18000.  Fino ai 17000 siamo comunque ben coperti, sotto i 16000, chiudendo i long, massacreremo ABN come Dio comanda. Dunque pazienza.

 

 

posted on 17:56   link   . . . . .  up

 

La farsa non è finita, ma manca poco

25 March, 2009

Anche se è indubbio che qualcosa sia cambiato sui mercati finanziari (mi riferisco a valutazioni di AT tecnica, metafisica e sui "fondamentali" come il piano di acquisto titoli tossici) la forzatura bullish con denaro "mafioso" sul mercato italiano continua ancora in grande stile. La spiegazione di tanta suprise è nel diario di ieri, dove citavo anche la resistenza S9P a 16300/400 avvenuta oggi con bella precisione a 16.340. Sono felicissimo sia di aver trovato il nuovo S9P sia di aver trovato un primo target rialzista sul quale costruire la mia strategia short.

 

Pur se il sottoscritto non sputa mai su nulla e su nessuno, come invece questa società è abituata a fare senza vergogna, sapete che l'AT ed altre teorie bizzare sono specchietti per le allodole. Solo un approccio metafisico-pragmatico può guidare alla lettura dei mercati. Per i nuovi basti ricordare il minimo dei mercati il giorno 11 marzo, il supporto sulla linea della vita 1x2 Gann-square, la rottura degli angoli resistenza forte S9P, le candlestick, i livelli target fatti con numeri che muovono i capitali sul mercato come quelli degli stop loss dei certificati o di opzioni call/put sottoscritte in massa.  Il resto sono trappole per ingegneri o sogni per bambinoni.

 

Oggi vendevo RCS, Montefibre, Indesit. Sono certo che dopo lo stop del certificato minlong il mercato italiano scenda a bomba, a chiudere il Gap aperto sul daily. Oggi dopo il -2% USA abbiamo aperto con un misero frazionale negativo: quanta forza !!! I dati macro confortano questa vision, anche oggi abbiamo avuto una notizia negativa, le scorte di petrolio. Sarà la BCE ad annunciare il crollo con la solita news "turbolenze sui mercati finanziari perduranno ancora ...". 

 

Chi mi domanda di titoli in questo momento non trova risposta perchè da qualche tempo opero solo con i Leverage Certificartes, per trovare la leva di cui ho bisogno. E' una strategia a rischio massimo, ossia perdere tutto ma mai oltre quanto si "investe". Al mio privè trovate uno strumento che ho fatto io, utile per posizionarsi sui certificati rispetto ad un target di prezzo, con evidenza del Profit&Loss su posizioni  straddle cumulate ogni 500 punti di indice. I dati contenuti sono solo un esempio. Non vi invito a fare trading ma io li devo uccidere, vengono anche a leggere questo sito le facce di merda dall'Olanda.... ormai è guerra fino alla morte.

 

 

posted on 18:25   link   . . . . .  up

 

Vietato Scendere - target NL0009052604

24 March, 2009

 

Il mercato non gira, ci sono pochi dubbi sul fatto che debba andare a prendere gli stop del Minishort SPMIB 17000. Oggi il prodotto ha battuto sotto 0.1, circa 0.08,  non sarà permesso di scendere con un prodotto a leva del genere, solitamente l'organizzazione non si auto-combatte e si arriva all'obiettivo millimetrico. Ormai le pompatissime UC e ISP prendono fiato e dopo dati macro non incoraggianti che fanno piegare il mercato, si pompano due ciofege di SPMIB, Banco Popolare e Bulgari. Saranno le prime a crollare.

 

Regge quindi l'ennesima giornata di rialzo, si arrampica ancora, ma c'è un 16.3/4 di resistenza meta.

 

Operativamente abbandonato i minishort a 17K per quelli a 18K. Brutto stop, come notte è stata. Tratteremo giuda come lo tratterà Iddio quando si presenterà al suo cospetto. Caricato a dovere il minilong 11500 per obiettivo a rialzo con incremento delle short 18K ogni 200 punti di indice in rapporto 1:2 

 

posted on 18:25   link   . . . . .  up

 

Onda 1 bull o squalo ammazza short ?

23 March, 2009

Questa è forse la domanda più importante da porsi ed a cui io dovrei saper rispondere al più tra qualche giorno. Siamo al limite di un fortissimo ciclo bull, nominalmente chiude domani più il solito giorno di tolleranza, anche se l'ampiezza del rialzo ha battuto ogni più rosa previsione divenendo quasi divertente per assurdità. Comunque questa volatilità a persistenza di trend è ormai un classico del "nuovo mercato" e non può più essere trascurata.

 

 

A favore di un reverse bear vari indizi quali 11 giorni di trend, rialzi sui bancari ormai senza volumi, attacco a posizioni bear con impluso da "panic selling bull", senza mai permettere un ritracciamento che porti al pareggio di eventuali medie fatte sulle posizione short. Sui dati macro difficoltà economiche ancora evidenti nonostante i piani di acquisto dei prodotti tossici che potranno salvare le banche, magari, ma non cambiare i profitti delle corporate e delle PMI che muovono l'economia dei paesi. Infine i media sono fortemente sbilanciati bull.

 

A favore di un bullish continuation ovviamente un trend pauroso, 11x2 mesi di orso (e su USA i minimi sono in marzo), minimi numerologicamente importanti raggiunti, cicli al limite della loro validità e vari cicli lineari partiti bull, anche se con pattern price/time troppo forti, statisticamente, perchè siano lo start di un bull market di lungo.

 

Operativamente ho fatto quello che dovevo pur aspettandomi un lunedì fortemente bear dopo il close USA del venerdì. Trading del minilong 11500 e sell di MPS a 1 euro. Dopo la prima vendita in ho eseguito trade a protezione parziale delle bear, dunque tutta robetta. Ricompravo ovviamente pezzi bull a 0.409 per domani, giorno cruciale per il minishort 17000 che si accinge ad andare sotto gli 0.1.... sotto gli 0.1.

 

 

posted on 18:21   link   . . . . .  up

 

Forza 7: 2920 punti/week per SPMIB

20 March, 2009

Prosegue senza sosta il ciclo bull del mercato scalvacando anche le scadenze tecnice del 20 Marzo, e sulla carta se il mercato e' ancora Bear nel lungo periodo dovremo vedere un reversal bear in data 22 od al piu' 24 marzo. Altrimenti cambiano le strutture di lungo periodo ed i presupposti ci sono tutti.

 

SPMIB si apprezza di 2920 punti/week, Price/Time  troppo elevato per essere una fan 1x1 ed il time-frame è  troppo corto per essere utilizzato allo scopo . Ma comunque costruiremo gli impianti fan su questo minimo in modo da avere un riferimento preziosissimo circa i Target Price/Time del nostro indice. Ci manca molto questo signal dal punto di vista operativo. Ormai la struttura numerologica e' chiara, e' appunto lo S9P nuovo disponibile sulla share privè. Gli impianti fan ci daranno invece ulteriori signal, oltre che target price/time, circa il comportamento sulle fan.

 

Resto obiettivamente molto scettico su una inversione di tendenza Bull, in questo periodo. A conforto ho sentito qualche giorno fa il bravissimo analista Alessandro Capuano, unico soggetto trusted del mondo "News", che indicava come non fosse ancora il momento di investire su equity, e francamente io la penso come lui ma con l'aggiunta che questi minimi dovrebbero reggere perche' numerologicamente sono molto significativi.

 

Oggi e' andata bene e la settimana e' positiva anche se l'indice mi ha battuto alla grande. Errore fu fatto, ovviamente,  al caricare mesi fa MiniLong senza aspettare il termine della fase bear. Oggi sul supportone S9P in angolo forte vendevo 4500 dei minishort, e compravo contestalmente altri minilong che rivedevo alla resistenza 15000. Poi ne ricompravo 2000 sullo stesso supportone,  ovviamente si tratta del primo supportone operativo dei 2 disponibili in questo anello di pricing. Ci fa piacere che tenga il livello e voglio godermi fino all'ultimo giorno di bull prima di sbilanciare nuovamente le posizioni bear.

 

Sperando che dopo 22 mesi di orso possa essere finalmente finita....

 

 

posted on 18:16   link   . . . . .  up

 

"Il miglior ciclo BULL ... "

19 March, 2009

"Il miglior ciclo bull fino a ... ". Così scrissi agli amici/amiche del privè giorni fa su questa fase di polarizzazione Bull dei mercati, ciclo che va finendo nei prossimi 2 giorni di borsa. Peccato non aver tratto enorme profitto dal forecast, come "meritavo" dopo averci creduto così tanto. Occhi intelligenti avranno sicuramente riconosciuto sia la valenza della data del 11 marzo, sia la forza BULL preannunciata dal mio S9T-composite per questi giorni. Occhi intelligenti avranno notato come sia esploso il mercato alla rottura degli angolo di comando delle resistenze S9P, indicata ieri. Gli stessi occhi che oggi non si fanno ingannare dalle chiacchiere e distintivi che si leggono in giro, chi opera in borsa e sopravvive alla truffa non è certamente un cretino e non va mai trattato come tale. I miei lettori, i lettori di questo sito, sono tutte persone molto colte, preparate, competenti.  Devo a voi il rispetto intellettuale che vi è dovuto.

 

E' ovvio riconoscere l'errore di essermi messo short sul mercato in grande anticipo, cercando ieri la resistenza metafisica 14400/500, senza che prima fosse completato il timing della corsa del toro. Ma comunque oggi con rigore ho messo una pezza all'azzardo di ieri spostandomi con maggior peso sui MiniLong senza abbandonare mai la vision ribassista dei prossimi giorni. Invito a leggere le considerazioni sulla vecchia sezione circa il setup Marte su SP500.

 

Oggi con toro "in carica" ammazza-BEAR-derivati (domani ore 9) prendevo profitto sui rimantenti pezzi Intesa SanPaolo. Ai 15000 SPMIB, nuova resistenza S9P raggiunta nel giro di qualche ora dopo la rottura della precedente, compravo ancora Minishort che poi rivendevo sul piegatone, dopo aver passato qualche brutto momento in crisi esistenziale :-) ... adesso è facile scrivere, ma a tenere short c'è voluto coraggio.

 

19/03/2009 10:37:23 ORDINE N.: 20090319002057 OPERAZIONE: Acquisto TITOLO: ABN BE SPMIB 17000 QUANTITA’ ESEGUITA: 4000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.208 COMMISSIONI: 2
19/03/2009 16:50:46 ORDINE N.: 20090319007027  OPERAZIONE: Vendita TITOLO: ABN BE SPMIB 17000 QUANTITA’ ESEGUITA: 4000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.235 COMMISSIONI: 2

Ai 15100 vendevo in profitto i 4000 minilong presi in open "al meglio".  Ho tenuto gli altri 10000 pezzi BEAR ben stretti, ma ho parzialmente congelato l'overnight con posizioni BULL.  Anche USA ha rotto il suo livelli di resistenza metafisica in angolo di comando....

 

La giornata è chiusa in profitto, ma non sono mai contento, oggi doveva essere un trionfo invece ho raccolto poca roba. Ma qualcuno diceva: Do not worry or fret about missing an opportunity, as another will be along shortly... tocca aspettà che passa n'antro treno....  

 

posted on 18:14   link   . . . . .  up

 

Rotta la resistenza

18 March, 2009

Infastidito da vicende personali che offendono la mia sensibilità, lascio solo un breve commento.

 

SPMIB va davvero forte in una incredibile contro-tendenza con altri indici grazie al peso di Uncredit e ISP: max intraday 14532, 32 punti oltre il mio soffitto metafisico. Matematicamente l'angolo è rotto anche ricorrendo alla tolleranza dei 100 punti. Non solo, dopo aver piegato l'indice ritrova forza per andare a ritestarlo. La corsa potrebbe durare ancora nei prossimi giorni, fino al completamento del ciclo bull S9T, anche se al tramonto manca ormai davvero poco. Questo è il commento analitico e ribadisco le considerazioni di ieri su eventuali proseguimenti bull. Sebbene l'evidenza sia quindi di mercato bull, il mio feeling rimane per una Bull Trap ben organizzata.

 

Oggi vendevo Unicredit e Intesa. Ho chiuso le posizioni long come da piano di trade. Inutile "strillare" tanto del sell al +2 digit rispetto al close di ieri, visto che il mio PMC era superiore. Un uomo deve essere sempre leale.  

 

Acquistavo in open, con grande difficoltà operativa (causa overload di trader sul TOL), un bel pacco di certificati MiniLong SPMIB visto che sul Minishort preso ieri ieri mi avrebbero ucciso. E forse un po azzardatamente li ho chiusi tutti sia al 15000 del primo pomeriggio sia poco prima del close. Su questi ho fatto profitto. Caricavo ancora Minishort al close, proprio qualche punto sotto il 14500. Bisogna provarci sempre, ma mai accanirsi troppo, questo il driver per domani (ed in genere nella vita). 

 

posted on 18:10   link   . . . . .  up

 

Verso il tramonto

17 March, 2009

Inizia stanco il mercato euro, perdendo la forza propulsiva dei giorni scorsi. Ma c'è la ripresa (che ha sicuramente colto di sorpresa diversi trader) e che potrà durare anche nei prossimi giorni, fino oltre le scadenze tecniche di Marzo. In USA le cose vanno meglio, con segno positivo non frazionale. Tutto sembra rispettare quanto previsto, e quindi dovvremmo essere sulla strada del tramonto.  Se dopo questo ciclo vedremo ancora un nuovo ciclo bull allora è molto probabile che i minimi del mercato già li abbiamo alle spalle ... ma per adesso i mercati stanno sui max e non rompono gli angoli di resistenza in angolo di comando, equivalenti ai massimi assoluti 50100 di SPMIB e 1570 di SP500, stessa dinamica di resistenza. Sono rispettivamente 14400 e 790, circa 3% cadauno sopra gli attuali close, lo spazio per una bella bull-trap strappa posizioni bear...

 

Vendevo Buzzi. Compravo 15% di capitale in posizioni Bear SPMIB, a valore 14050. Mancati acquisti sul -2% di indice sia di titoli sia di posizioni Bull a leva 10 circa ... 

 

 

posted on 18:32   link   . . . . .  up

 

BULL !

16 March, 2009

Prosegue la fase bull sui mercati. SPMIB recupera terreno dal close "tarocco" del venerdì e sulla scia delle news "paperine" del weekend si riporta a ridosso della resistenza S9P 14.400/500 in una classica configurazione di "doppio massimo", ma noi sappiamo che c'è spazio ancora per salire senza che cambi il trend negativo che caratterizza i mercati finanziari ormai da anni. Per adesso sono movimenti "normali" finalizzati a ridurre i profitti delle posizioni short su derivati e simili.

Anche SP500 va verso la sua resistenza del nuovo S9P a 790/5 (per gli amici del privè troverete tutto nella sezione protetta).

 

Questo ciclo Bull oramai è quasi arrivato al capolinea ... ed i corsi mi rendono soddisfatto del forecast sia sul pricing che sul timing, quantunque qualsiasi cosa che si faccia nella vita richiede sempre grande sofferenza per poter dare risultati tangibili. E nel mio caso la passione per la ricerca delle armonie metafisiche Square 9 è doppiamente faticosa per via della "ricerca" intrinseca che va riposta con questi metodi. Senza considerare che i segnali si devono cercare in tutti i metodi conosciuti, quindi occorre dedicare molto tempo alla borsa, e certe volte vale spenderlo per le donne...

 

Oggi ho fatto quello che dovevo: vendute Gemina sul pareggio (domani partiranno a rialzo, ho perturbato il sistema), comprati dei Minishort in area 14250, venduti i 2000 MiniLong SPMIB 11500 comprati venerdì freschi di giornata, e riascquistati subito dopo sul supporto S9 (ma solo 1000 pezzi giusto per hedging degli short e per godermi fino all'ultimo questo bel ciclo BULL)

 

16/03/2009 16:26:03 ORDINE N.: 20090316004098 OPERAZIONE: Vendita TITOLO: ABN BU SPMIB 11500 QUANTITA’ ESEGUITA: 2000 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.272 COMMISSIONI: 2

 

posted on 18:24   link   . . . . .  up

 

Più Sole....

14 March, 2009

Qualcun'altro la pensa come me :-)


 


  


Trascurando il video, che è uno scialbo playback, la musica è davvero bella.  E' di Stefano Di Battista, un grandissimo artista Italiano, un sassofonista che è da iscrivere nei grandi della storia del Jazz. Quando pensavo di diventare un musicista feci un seminario con lui e Steve Grossman. Era un gigante già allora. Sound, lirica, tecnica, bop.

Anche lei ha una voce bellissima.

 

Questo è più bello ed è live.

 

posted on 18:30   link   . . . . .  up

 

Amore e Guerra

13 March, 2009

Ancora un opening BULL sui mercati. Una forza ormai rara come degno del migliore micro-ciclo bull S9T-composite SPMIB/SP500, attualmente in corso. Probabilmente si tratta di ricoperture da short piu' qualche tentativo di long. Non ci importa molto, al solito, del motivo. Ma SPMIB si ferma a 14303, 100 punti sotto il livello nominale di resistenza S9P in angolo forte, 200 sotto quello di tolleranza massima della mia Price Trend Machine. Dunque c'e' ancora spazio per metter paura a coloro che hanno posizioni ribassiste sul nostro mercato, e se rotto tale angolo l'upsize potrebbe essere notevole.  Qui siamo sempre per la vita, a scanso di equivoci lo ripeto fino alla noia.

 

Questa settimana complessivamente e' andata bene: nonostante non siano entrati i rimborsi attesi sugli ABN minilong andati a stop (incomprensibile la condizione di rimborso - ne faccio tesoro per il futuro), in questa settimana da un lato si sono concretizzati recuperi che statisticamente erano improbabili (ma non per la mia analisi) dall'altro ho eseguito buoni trade, sebbene si tratti di bruscolini per quanto mi aspetto dal trading. Oggi prendevo profitto sulla neo-entry di ieri, IRIDE, con la meta' dei pezzi, proprio sul valore che segnava il confine bull/bear, preciso max daily segnalato agli amici del privè:

13/03/2009 09:42:50

ORDINE N.: 20090313000811
OPERAZIONE: Vendita
TITOLO: IRIDE SPA
QUANTITA’ ESEGUITA: 790
QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0
PREZZO: 0.66
COMMISSIONI: 2

 

Il broker IRIDE non e' particolarmente capace, il maquillage del book è molto modesto. Mi candito per rimpiazzarlo alla modica cifra di 300K €/anno lordi, astenersi perdi tempo.

Bene anche il sell di Cell Theur sulla solita, scontata Bull Trap da +25% opening sospeso. E comunque C'è da ritornare su questo titolo: prima di chiudere definitivamente la rapina dovranno portare il titolo ad 1 euro...  ci diverte leggere le spiegazioni dell'investor sui forum. Pagati per seminare notizie, assieme ai basher. E non c'è modo di prevedere quando strappano a rialzo o ribasso, dipende solo da quanti "innocenti" sta in lettera e denaro. Considerate che il titolo vale 0.... e tutto si spiega.

 

E per finire un commento sulla nuova emissione dei Certificati ABN MiniLong che attendevo da quando tutti i precedenti erano andati a stop. Era scontato che li emettessero dopo che il mercato aveva ripreso quota. Sono tattiche diaboliche da veri uomini-merda, come sono gli scozzesi.

Ma è con la scozia che giocherò la mia partita o meglio la guerra all'ultimo sangue, che combatto come un "compagno russo", con amore per la mia patria e senza particolari armi. Vado in guerra con il nuovo S9P SPMIB, quello condiviso con il privè, comprando Long sui supportoni e comprando short sulle resistenze. Peccato non averli potuti sfruttare ieri, sulla linea della vita, perche' oggi  avrebbero fatto oltre 50% di gain. Comunque li ho fatti sbloccare da Banca Sella, sono stati inseriti in anagrafica, e ne ho spizzicati 2000 di quello 11500 giusto per iniziare a "viverli". Amore e Guerra, questo è il trading.

 

 

 

posted on 17:58   link   . . . . .  up

 

SPMIB INDEX MINI Long

13 March, 2009

Abbiamo adesso le ARMI per iniziare la GUERRA NUCLEARE con ABN/RSB. Finalmente hanno emesso i nuovi certificati MiniLong, anche se non sono ancora negoziabili con Banca Sella e la scheda informativa non funziona.

http://markets.rbsbank.it/IT/Showpage.aspx?pageID=19

Osserviamo inoltre come si comporta l''indice prossima settimana con il cambio del paniere. Certamente l'emissione dopo giorni di BULL no depone a favore del proseguimento di questa fase, indipendentemente dalle considerazioni di analitiche sui mercati.

 

posted on 09:30   link   . . . . .  up

 

Sulla linea della vita

12 March, 2009

L'andamento odierno del mercato non necessita di speciali commenti per coloro che sono intelligenti e preparati. Per i nuovi lettori del trade blog la spiegazione e' questa: il mercato apre negativo e piega su un supporto metafisico: è la LINEA DELLA VITA 1x2 del Quadrato Assoluto di SPMIB, numero che non esiste in nessun tipo di analisi tecnica, statistica o di altra natura : 13300 close mensile marzo, spartiacque tra un mercato bull e bear. Valore minimo di indice 13290, dopo che aveva rimbalzato a 13301.  La linea della vita e' da assimilarsi a quanto visibile in figura: la vita.

Si subisce successivamente la resistenza S9P a 13800/50, rotta al close in modo frazionale. Vale sempre quanto detto ieri circa la view del mercato in questo periodo ed un potenziale livello di resistenza.

 

Oggi ho fatto un piccolo trade intraday su ETF LEV S&PMIB SGAM, con soli 200 pezzi, giusto per mantenere il feeling operativo con il mercato. Eà la mia operatività preferita mordi e fuggi intraday. Sto valutando la mia "ricapitalizzazione" per poter operare, ad esempio, con 2000 pezzi ed operare con trade rapidi e richiedendo meno performance rispetto ad una operatività di 7-10 giorni, timeframe solitamente a me ostile.

 

Acquistavo poi il secondo titolo dato in buy al privè stamattina, sebbene il titolo non abbia dato il signal di forza che cercavo. Mi ha invitato la dojy disegnata oggi, con i volumi sopra la media, che sono un segnale di buy alternativo a quello della forza, meno valente, ma leggittimo a questi prezzi (di potenziale bottom) e dopo la lunghissima serie di candele rosse oramai alle 22 unità...  Acquisto a mezzora dal close, per la seconda tranche aspetto di vedere forza.

 

Ecco il trade topolino SGAM. Ma non eà questo il trade che desidero pubblicare, è quello su ABN.

 

posted on 18:05   link   . . . . .  up

 

Navigando di nuovo

11 March, 2009

Dopo diversi giorni di pausa/paralisi operativa finalmente sono tornato a navigare il mercato: sell ETF SPMIB LEV SGAM e Banco Popolare, sul pareggio,  valori che fino a qualche giorno fa sembravano impossibili da riconquistare. Parliamo di -30% in qualche seduta ! Altro recupero consistente su tutto il portafoglio, ormai siamo al pareggio: ci avevo creduto ed ho evitato la rapina dei delinquentoni di borsa.

 

Acquistavo poi un migliaio di pezzi del Minishort SPMIB 19500 quando l'indice andava su una resistenza S9P, ovvero al 13800/50, valore ben indicato in cardinale EST del nuovo S9P costruito, come detto, nell'analisi del week-end. Si tratta di una operazione di hedging per tutte le posizioni long che credo potro' tenere con fiducia fino alle scadenze tecniche di fine mese, ma in questo modo palettiamo, entro certi limiti, il recupero conquistato senza affidarci alla speranza.

 

Ritengo probabile che vivremo un mercato moderatamente volatile ed orientato bullish fino a fine mese, ma senza la rottura del 14400/500 si tratta solo di occasioni per apertura di short. Pericolosa la perdita dei 13300 guadagnata con forza in questi giorni.

 

Nel prossimo weekend dovro' fare un analisi metafisica su SP500 per capire cosa succede in USA. Vedremo di trovare sia il tempo che la concentrazione fra clienti di merda (la merda dell'Itaglia !) e importanti eventi della mia vita privata....

 

posted on 18:39   link   . . . . .  up

 

Rating "Benone"

10 March, 2009

Bene i mercati oggi, bene anche SPMIB. Entusiasma soprattutto per la ripresa del 13.300, livello su cui passa linea della vita close mensile 1x2 Gann Square 50-0, oltre una resistenza S9P di valenza lieve. Dopo esserci arrivato contro in modo millimetrico, SPMIB trova la forza di riconquistare questo importante livello, ex-bottom metafisico che ci aveva ingannato in modo molto crudele.

 

Bene anche la fase S9T, che parte in anticipo di 1 giorno. Il nostro 11 Marzo stavolta ha messo a tacere Elliottiani Price-driven ed altri cazzari del forecast dei mercati finanziari. Abbiamo in mano un oggetto prezioso, ne faremo un uso parsimonioso.

 

Grazie a tutti per le mail di complimenti inviate alla mia attenzione. Ricordo che acquistando il mio libretto Trading Ways, di modesto importo ed i cui proventi vanno in beneficenza a chi sta peggio di noi, potrete aderire al mio prive'. Obbiettivamente in questo periodo l'attivita' e' decisamente scarsa: questo ciclone ribassista, angolo dei nord S9T, ha sconvolto un po tutta l'operativita', anche quella sottoscritto che se lo aspettava da tempo, in modo molto convinto, ma che per un cicletto bull mancato ha davvero pagato un grosso pegno.  Quindi in mancanza di liquidita' oggi non ho eseguito nessun trade, ma si apprezzano tutti gli strumenti in portafoglio e recupero circa 500 euro rispetto al close di ieri.

 

Aspettiamo con ansia l'emissione dei nuovi certificati MiniLong/Short ABN Amro, con il nuovo S9P SPMIB credo di aver tutti gli strumenti per poterli massacrare... mancano pero' i prodotti finanziari...

 

 

 

 

posted on 19:01   link   . . . . .  up

 

Questo minimo SPMIB ci piace

09 March, 2009

 

Ci riempie di speranza questo minimo SPMIB: ieri mattina comuinicavo agli amici del privè proprio un nuovo S9P "sperimentale" con indicazione del supportone che avremmo avuto in area 12300/250. La candle di oggi sembra buona, c'è un segnale di reverse da confermare ovviamente nelle prossime sedute, questo ormai lo hanno imparato tutti pur senza accedere a libri costosi come il mio.  Sappiamo invece dell'importanza del supportone, per non cadere allo zero del nostro nuovo setup, e del valore della rottura del 13300 close mensile marzo, come riconquista di una potenziale linea della vita BULL. Non siamo dell'idea che questi siano i minimi assoluti, candido Giugno ed Ottobre come potenziali date per il nostro vero e finale minimo a meno della chiusura definitiva dei mercati finanziari con il termine del calendario Maya !

 

Certamente il ciclo crash con target 11 marzo ha avuto una brutalità impressionante sovrascrivendo anche quel mini ciclo bull che aspettavo forse con troppa certezza, con ribalzi di durata 1 giorno e senza mai a farci tornare in pareggio con i certificati ABN Minilong . Per questo motivo oggi non c'era capitale per osare a rialzo, e peraltro non c'erano nemmeno i certificati. Nella vita ho imparato a perdere ma le mie vincite sono più importanti di queste piccole sconfitte.

 

Questo minimo SPMIB ci piace.

 

posted on 19:29   link   . . . . .  up

 

11.100 SPMIB in macchina

08 March, 2009

Non è un target price, almeno non nasce per esserlo e speriamo che nel caso peggiore non venga mai violato a ribasso. Nasce per essere usato come seme nella Master Mechanical Trend Calculator, ossia nello S9P. Con questo setup ritengo che si possano spiegare i movimenti futuri dell'indice italiano, fino oltre i 50100 di massimo assoluto.

 

Questo setup è stato condiviso con gli amici del privè, assieme ai livelli di supporto e resistenza, ossia gli angoli operativi. A titolo di "beneficenza" condivido qui un solo un numero: 13.300 SPMIB, livello di grandissima importanza come rilevato sia da questo setup, sia da quello del Gann Square da me abbozzato in time range 2000-2017 e sia con la precedente ipotesi di S9 che ne sottolineava la  valenza numerologica e quindi l'importanza della tenuta.

 

11.100 in macchina .... il mondo segue sempre le stesse armonie.

 

 

 

posted on 19:28   link   . . . . .  up

 

Questo minimo SPMIB non ci piace

06 March, 2009

Per coloro che hanno posizioni ribassiste, ed il particolare sul nostro indice, questa lunga serie di crolli dei mercati finanziari è un grande spettacolo oltre che un grande successo economico. Come se si vedesse cadare un meteorite sulla Terra sedendo comodamente su una poltrona, sulla Luna... per coloro che invece hanno i piedi per terra, l'onda ribassista che si è concretizzata è davvero terrificante, una sofferenza impressionante, posso immaginarlo. Ed alla sofferenza certevolte si preferisce la morte, il fallimento finanziario porta a fare questo. Spero che chiunque si trovi con i piedi "per Terra" sappia accettare queste situazioni e riconoscere nel denaro un mezzo, non altro, per migliorare la qualità della propria vita. Ed il denaro certevolte rovina la vita.

 

 

 

Oggi non ho eseguito nessun trade, non c'era nulla da osare. E non è andata affatto bene questa settimana, privatomi degli strumenti ribassiti sin dal lunedì, perchè erano livello sui cui DOVEVAMO girare. Mi spaventa vedere un SPMIB che non riesce a tenere nemmeno i 13000, che sarebbe stato un potenziale minimo di reverse, e che quando i mercati rimbalzano per le ricoperture da short, lui non reagisce affatto. E' spaventoso. I tentativi di cercare dei Long intraday, come spesso funziona dopo giornate di orso inferocito, stavolta non hanno funzionato nemmeno una volta. NO WAY di guadagnare con una posizione long, segnale BEAR di intensità mai registrata nella mia conoscenza del mercato.

 

E la cosa peggiore sono le prospettive: raggiunto un fondo si riuscirà sicuramente a fare meglio del mercato, con coraggio, con disciplina, con costanza. Ma oggi questo mercato ha distrutto anche la mia fiducia . In poco più di un mese scendiamo dai 20.6K circa ai 13K, più del 35% dopo tutto quello che è successo negli ANNI scorsi. Ed è per questo che non mi sento di assumere posizioni short, non per ostinazione al long, ma perchè ulteriori ribassi comprometterebbero, o sarebbero indice, della stabilità finanziara di questo paese. Poco servirebbe guadagnare qualche migliaio di euro se poi dovremo partecipare ad una guerra civile.

 

Non mi piace questo minimo. A prima vista non sembra il minimo metafisico che volevo vedere. E' probabile dunque che si scenda ancora o forse nel weekend uscirà qualche news. Ma le scadenze tecniche sono il 21 Marzo, siamo solo al 6. Studierò nel weekend il potenziale bottom, con un metodo di reverse-engineering numerologico cercando quello che "Quadra (Gann)" i movimenti di SPMIB.

 

Spero di continuare ad aggiornare il sito e di inserire questo studio.

 

Auguri a tutti, pure ai ribassisti.

 

posted on 18:34   link   . . . . .  up

 

Time-Driver SP500

06 March, 2009

Giusto un refresh circa i miei personali metodi di timing sui mercati, visto il "work in progress" sul sito che rende  difficilmente rintracciabili queste informazioni.

 

1. 8 Marzo 2009: completamento porzione di ciclo Marte SP500, di cui a questo link del 18 Gennaio 2009 http://www.fabiolongo.com/pianotrading/2009/MarteSP500.html. E' evidente che il ciclo bear su base terzi fara' sentire il suo peso, in caso si giri, fino al 27 Agosto. C'e' comunque la nuova porzione 6/8-7/8 del ciclo che ha target 2 giugno 2009. http://www.fabiolongo.com/pianotrading/2009/NextCycles2008.html Sappiamo che nessun metodo e' maggiormente preciso per la definzione dei trend. Quindi ci aspettiamo da Lunedi' un change a questa struttura, da valutare CLOSE WEEKLY. 

 

2. 11 Marzo 2009: completamento fase bear ciclo S9T, in coppia con quello di SPMIB (lead delle fasi BEAR sui mercati). Si tratta di uno strumento con setup nativo BEAR, per cui vede bene i minimi e talvolta salta le polarizzazioni BULL.

 

Altri cicli sono visibili nella sezione Piano Trading.

 

A stesara per il commmento weekly.

 

posted on 08:23   link   . . . . .  up

 

Verso la fine ... 13.300

05 March, 2009

Nel occhio del ciclone, quel vecchio angolo NORD S9T che avevo commentato in diverse date di Panic Selling, come a Gennaio 2008. Sempre su questi angoli si formano i momenti peggiori per il mercato italiano, e non ci si libera di tale struttura timing nonostante lo si sia sperato ripeturamente. Doverosi complimenti a coloro che hanno posizioni ribassiste nella forma di derivato.

 

 

 

Oggi però c'è un evento importante: lo stop dell'ultimo certificato minilong su SPMIB. E' un pre-requisito per attivare una dinamica bull sui mercati.  Trappolati ieri coloro che pensavano di andare a calvacare una leva del genere e personalmente avevo venduto quasi tutti i 30000 pezzi, ma chiaramente in perdita, visto che non a caso ieri SPMIB non aveva fatto il +5% degli altri mercati, non aveva lasciato scampo nemmeno per 1 secondo. 04/03/2009 17:14:38 ORDINE N.: 20090304005071 OPERAZIONE: Vendita TITOLO: ABN BU SPMIB 13500 QUANTITA’ ESEGUITA: 3500 QUANTITA’ NON ANCORA ESEGUITA: 0 PREZZO: 0.083 COMMISSIONI: 2. I 6000 di avanzo oggi non li ho consegnati ed aspetto il rimborso, secondo evento della mia vita da trader, dove avevo creduto in una fine BEAR a 15000 comprando ML a 13500, dunque con ampio margine. Certevolte si fanno delle cose solo per il gusto di farle, volevo avere posizioni long pur sapendo del rischio che afforntavo. Attendiamo intelligenti riscatti su ABN alle nuove emissioni che prima o poi dovranno riavvenire.

 

Metafisicamente 15K era un potenziale minimo, un bel minimo. 13K lo è ancora di più perchè è marzo.

Pragmaticamente 13K non è uno strike minilong, e quindi è un potenziale minimo, altrimenti avrebbero messo il certificato long che li avrebbe bevuti. Visto che lo stop loss sarebbe stato posizionato in area 13.3K ritengo che questo livello non sarà rotto a ribasso, dunque sia il minimo.
Imponendo questo minimo 13.3K nello S9P troviamo 26K in angolo cardinale, il 26K di Gann wheel di cui a forectast annuale. Potenzialmente 13.3 è quindi un numero buono ma anche 13K che ha un 50K in linea cardinale.

 

Un dubbio viene dal siderografo che vedrebbe il proseguimento di fase, palesemente bear, fino a luglio.  

 

 

posted on 20:37   link   . . . . .  up

 

Fabio Longo Angels

04 March, 2009

Everybody would know if we have seen the market bottom or if we are still far from the target. Any financial site, newspaper and blog give you the response you are searching today. Mainly I believe we don't get it. We have to wait up to 11 March to be sure what we see is really the bottom of the Nightmare. Maybe we’ll see another one. So I have a time driven approach to market movements, not price driven as I cannot run any predictive solution to provide an accurate forecast on the final target price. Is it 13700 SPMIB or 13000 or 11000 or 9000 ? I don’t know the number of index but I suppose what we see is not yet the bottom.

 

Meanwhile I met 2 angles in the road: Ted and Simonetta.


 


The first one is an old guy from London. Never I’ve seen a so great solidarity and bounty in people extraneous to my life. It is an Angel, cannot be something else. He did OpuScribo customization to run on in the security environment of my Application Service Provider where I run this site. It works. No word to describe how much it was precious for me.

 

Simonetta is another over 50, from Italy. So young in the spirit and wonderful in the body she provided me the human support, courage and trust in my trading capabilities just when I needed, everyday, unsolicited support instead having the usual dozen of email requesting for stock picking and market forecast. Another Angel I found in my road.

 

 

posted on 18:58   link   . . . . .  up

 

Blog Active

04 March, 2009

The Trade Blog is now active and can be used. A few items need to be clarified before the first official post can be done.

 

posted on 16:27   link   . . . . .  up

 

top of page

 

 


Trading Blog e commento sui mercati finanziari. Segnali operativi gioralieri long short per il trading in borsa. Signal buy sell di prodotti finanziari azionari e derivati. Indicazione di operatività, posizionamento, previsione e forecast sul mercato azionario. Trade Blog e Report Trading Long Short con Minilong Minishort Titoli ETF ETC CW FTSEMIB SP500 leverage certificate RBS. Analisi Trend Bull Bear e forecast con analisi di Gann (S9P S9T Gann Square Gann Level FAN), ciclicità dei mercati, signal candlestick pattern, analisi tecnica con Bollinger Band BB(20,2). Strategie e tattiche sul mercato. Trading Utilities


Chiunque acceda e consulti il sito www.fabiolongo.com e tutte le sue sezioni dichiara di aver letto, compreso ed integralmente accettato quanto riportato nel DISCLAIMER.

www.fabiolongo.com